Concorsi e assunzioni: tutti i numeri nel dossier di Cisl Scuola

CONDIVIDI
  • Credion

I dati su cattedre disponibili, docenti delle GAE e delle GM regionali e su posti a concorso sono a dir poco allarmanti.
Secondo la Cisl Scuola, che ha raccolto tutto in un ampio dossier, i dati dimostrano in modo indiscutibile che a settembre ben difficilmente si riuscirà ad iniziare l’anno scolastico in modo regolare.
Anzi, secondo Cisl Scuola, l’avvio sarà drammatico o comunque pressoché simile a quello dello scorso anno anche perché in molti casi i numeri forniti dal Ministero vanno interpretati bene.
Per esempio non ha senso dire che nelle GPS della secondaria ci sono 10mila docenti se poi non si chiarisce che in realtà non si tratta di 10mila persone fisiche ma semplicemente di “posizioni”: molti insegnanti, infatti, potrebbero essere inclusi in più di una graduatoria con inevitabili ripercussioni sulla situazione reale.
Ma la Cisl Scuola punta il dito anche con gli errori contenuti nella relazione tecnica allegata al decreto Sostegni bis che fanno capire, secondo il sindacato, la scarsa attenzione che il Governo riserva ai provvedimenti che riguardano la scuola.

Di tutto questo e molto altro parliamo nel corso della intervista con la segretaria generale di Cisl Scuola Maddalena Gissi.