Home Concorsi Concorso 24 mesi Ata: integrazione dell’U.s.r. Sicilia

Concorso 24 mesi Ata: integrazione dell’U.s.r. Sicilia

CONDIVIDI
  • GUERINI

L’U.s.r. per la Sicilia ha trasmesso apposita nota del 24/03/2014 con la quale integra la precedente nota prot. n.  4704 del 4 marzo 2014on la quale erano stati trasmessi i bandi di concorso per soli titoli per l’inclusione o l’aggiornamento del punteggio nelle graduatorie provinciali permanenti concernenti i profili professionali dell’area A e B del personale A.T.A. della scuola.

L’integrazione si è resa necessaria per via della precisazione contenuta nella nota prot. 1603 del 24/2/2011 con la quale il Miur ha precisato che sono valutabili anche gli attestati di addestramento professionale rilasciati dai seguenti Enti: EIPASS, ICL e PEKIT.

Icotea

Pertanto la nota 8 alla tabella Allegato A/1 di valutazione dei titoli per l’accesso al profilo professionale di Assistente Amministrativo deve intendersi così modificata:

nota 8)

Gli attestati concernenti la conoscenza di competenze di base o avanzate non possono non essere considerati come “attestati di addestramento professionale” e come tale trovare collocazione, solo ai fini della valutazione, nel punto 4 della tabella A/1 allegata al presente bando per il profilo di assistente amministrativo.

In tale contesto si ritiene  che la valutazione compete alle certificazioni concernente la sigla “ECDL” certificata da AICA o rilasciate dalle istituzioni scolastiche ed alle certificazioni informatiche Microsoft Office Specialist, IC3 e MCAS.

Nell’ambito dei citati titoli valutabili vanno ricomprese le certificazioni informatiche EIPASS, ICL e PEKIT.

Gli aspiranti in possesso di tali attestati possono pertanto chiedere la relativa  valutazione.      

I candidati che non hanno ancora prodotto la domanda possono dichiarare tali titoli nel modulo domanda, mentre i candidati che hanno già prodotto domanda possono integrarla, sempre entro il termine fissato del 10 aprile 2014, presentando specifica dichiarazione, redatta secondo le disposizioni previste dal DPR 28 dicembre 2000, n. 445.