Home Precari Concorso docenti, al via ricognizione di Unict per istituzione dei percorsi formativi

Concorso docenti, al via ricognizione di Unict per istituzione dei percorsi formativi

CONDIVIDI
  • GUERINI

L’ateneo di Catania ha avviato un’indagine cognitiva per l’avvio dei corsi che permetteranno l’acquisizione dei 24 CFU in materie antropo-psicopedagogiche, requisito necessario per l’accesso al concorso dei docenti non abilitati nel 2018.

Il decreto legislativo n. 59 del 13 aprile 2017 ha stabilito infatti che tra i requisiti di accesso al concorso docenti per la scuola secondaria è richiesto il possesso di 24 crediti formativi universitari acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare, nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

Icotea

Secondo il decreto ministeriale emanato il 10 agosto, si potranno richiedere presso le università telematiche soltanto 12 CFU in queste matere; le università statali invece disporranno arbitrariamente corsi per un costo massimo di 500 euro.

UNICT, al fine di organizzare meglio i corsi, dividerà le utenze in due gruppi: coloro che hanno già conseguito una laurea triennale e magistrale, e coloro che sono ancora iscritti ad un corso di laurea ai sensi dell’art. 4 comma 2 del DM 616/2017.

Nei percorsi formativi potranno essere riconosciuti come validi anche crediti maturati nel corso degli studi universitari o accademici, in forma curriculare o aggiuntiva, compresi i master universitarii dottorati di ricerca e le scuole di specializzazione. 

Tutti gli interessati ad accedere a tali percorsi formativi, dovranno compilare tutti i campi previsti nell’apposito form entro il 26 settembre 2017, indicando il proprio status (cioè, se già laureato o iscritto ad un corso di studi dell’Università di Catania) e il numero di CFU per i quali si intende partecipare al percorso formativo (non saranno riconosciuti insegnamenti con un numero di cfu inferiore a 6):

  • intero percorso – 24 CFU;
  • percorso ridotto – 18 CFU;
  • percorso ridotto – 12 CFU;
  • percorso ridotto – 6 CFU.

I percorsi formativi verranno istituiti con apposito decreto rettorale e saranno stabilite le modalità di iscrizione, i costi dovuti e le modalità di riconoscimento dei crediti già acquisiti, nonché le modalità di rilascio della dichiarazione di cui all’art. 3 comma 7 del DM 616/2017 per i laureati che abbiano già conseguito nel loro intero percorso formativo i 24 crediti.

Come indicato da UNICT, è evidente che anche coloro che sono iscritti ad un corso di laurea dovranno frequentare questi corsi, evitando d’ora in avanti di acquisirli in forma curriculare o extracurriculare.