Concorso docenti STEM: prove, valutazione e graduatorie

CONDIVIDI
  • Credion

Nella G.U. del 15 giugno 2021 sono state pubblicate le disposizioni relative al concorso ordinario per docenti delle discipline STEM (Fisica, Matematica, Matematica e Fisica, Matematica e Scienze e Scienze e Tecnologie informatiche).

Ci sarà una prova scritta, unica e distinta per ciascuna classe di concorso, computer-based, con 50 quesiti a risposta multipla.

Icotea

Ogni quesito consiste in una domanda seguita da 4 risposte, delle quali solo 1 è esatta. La prova ha una durata massima di 100 minuti. Non si dà luogo alla previa pubblicazione dei quesiti.

Saranno assegnati 2 punti a ciascuna risposta esatta, 0 punti alle risposte non date o errate. La prova è valutata al massimo 100 punti ed è superata da coloro che conseguono il punteggio minimo di 70 punti.

I candidati che hanno superato la prova scritta sono ammessi a sostenere la prova orale della durata massima complessiva di 45 minuti. Nell’ambito dell’orale, per le classi di concorso A20, A27 e A28 è prevista anche una prova pratica della durata di 3 ore.

Per la valutazione della prova orale la commissione ha a disposizione un massimo di 100 punti. La prova orale è superata dai candidati che conseguono il punteggio minimo di 70 punti su 100.