Home Concorsi Concorso Dsga, il bando entro dicembre. I requisiti per partecipare

Concorso Dsga, il bando entro dicembre. I requisiti per partecipare

CONDIVIDI
  • Credion

L’informativa al Miur che si è svolta il 6 dicembre ha fornito un quadro piuttosto chiaro in merito al concorso Dsga, il cui bando è previsto entro Natale.

Come riferito in precedenza, questa testata ha fornito in anteprima la bozza del documento che andrà a regolare il concorso.

Icotea

Il concorso è bandito su frequenza triennale e si svolge su base regionale. Il candidato può presentare domanda per una sola regione.

Chi può partecipare?

In base a quanto riporta la bozza, possono partecipare al concorso Dsga i candidati in possesso di uno dei seguenti titoli:

– Laurea in Giurisprudenza,

– Laurea in Scienze politiche, sociali o amministrative;

– Laurea in Economia e commercio;

– Diploma di Laurea specialistica (LS 22, 64, 71, 84, 90 e 91) o Laurea Magistrale (LM) corrispondente a quelle specialistiche (ai sensi della tabella allegata al DI 9 luglio 2009).

ATA facenti funzione con tre anni di servizio

La bozza conferma che sono ammessi al concorso gli assistenti amministrativi facenti funzione di DSGA con almeno tre incarichi annuali, anche non consecutivi, maturati al 1° gennaio 2018, data di entrata in vigore della legge di bilancio 2018. In quest’ultimo caso si prescinde dal possesso del diploma di laurea.

Nello specifico, tre anni interi di servizio devono essere calcolati, anche non consecutivi, nel caso in cui si sia svolto il servizio in via continuativa, fino al 31 agosto.

L riserva di posti attualmente prevista dalla bozza di bando è fissata al 20% del contingente. I sindacati chiedono che la partecipazione sia estesa ricomprendendo anche tutti coloro i quali, anche se privi del titolo di studio richiesto per l’accesso al profilo professionale, sono comunque in possesso del requisito dei 36 di servizio nel profilo di Dsga.

BOZZA CONCORSO DSGA (clicca qui per il bando)

BOZZA CONCORSO DSGA/1 (clicca qui per il programma d’esame e la tabella con valutazione titoli)