Home Concorsi Concorso DSGA, le prove scritte saranno cartacee

Concorso DSGA, le prove scritte saranno cartacee

CONDIVIDI
  • Credion

L’invio delle tracce delle prove scritte del concorso DSGA avverrà con Plico Telematico, tramite il quale, il giorno delle prove (5 e 6 novembre) sarà possibile stampare il testo da sottoporre ai candidati. A questo punto è evidente che le prove saranno svolte su carta e non saranno quindi computer-based.

Tutte le indicazioni per la nomina dei Referenti del Plico Telemativo sono contenute nella Nota 2462 del 2 ottobre 2019, con la quale il Miur spiega che il referente o i referenti sono scelti dal Dirigente Scolastico della istituzione scolastica statale tra il personale docente e/o il personale non docente con contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato di durata annuale; tale personale deve essere in possesso di basilari competenze informatiche.

Icotea

I Dirigenti Scolastici, o i DSGA se espressamente delegati dal Dirigente, possono procedere all’abilitazione dei referenti, accedendo al portale SIDI e selezionando la funzione Gestione Utenze -> Referenti Plico telematico, disponibile dal 14 ottobre 2019 al 29 ottobre 2019.

Il referente di sede, abilitato a gestire il Plico telematico, accede dal 30 ottobre al 4 novembre alle ore 14:00, alla funzione SIDI che consente di scaricare il “Plico telematico” contenente le prove d’esame criptate, disponibile sul SIDI area Esami di Stato e di Abilitazione alla Libera Professione -> Plico Telematico -> Download.

I giorni delle prove

Le prove scritte sono previste, come sappiamo, per il 5 e 6 novembre.

In ciascunca mattina, prima dell’ora fissata per l’inizio della prova (ore 10,00), i presidenti di commissione (o rispettivi delegati) si recano nel luogo in cui è stata allestita la postazione di lavoro dedicata al Plico telematico. Sarà poi compito del referente di sede “attivare” l’applicazione, utilizzando il Codice Utente e la Password comunicate durante il download dell’applicazione stessa.

Per la decriptazione dei testi, il presidente di commissione e il referente di sede dovranno inserire la Chiave Ministero, comunicata tramite appositi canali da parte del MIUR alle ore 10,00 di ciascuna prova d’esame. L’inserimento della suddetta Chiave permetterà l’apertura e la corretta visualizzazione della prova selezionata.

Una volta selezionata la prova, inserita la Chiave Ministero, occorre cliccare il pulsante Apri o Salva. In entrambi i casi sarà possibile stampare la prova.

TUTTO SUL CONCORSO DSGA