Home Precari Concorso Inps, in arrivo la data della prova selettiva

Concorso Inps, in arrivo la data della prova selettiva

CONDIVIDI

Sulla Gazzetta Ufficiale del 3 luglio sarà pubblicato l’avviso per la prova preselettiva relativa al Concorso funzionari Inps per il 2018.

L’avviso e la relativa pubblicazione in Gazzetta Ufficiale avranno valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti tutti i candidati al concorso.

Si tratta di una “figura strutturalmente inserita nei processi produttivi”, che svolge “funzione di produzione e consulenza”, così come segnala il sito della Funzione pubblica della CGIL (clicca qui per ulteriori dettagli).
La figura si inserirà nei processi produttivi, con l’obiettivo di garantire un alto livello di competenze nell’assistenza sociale e previdenziale.

Così saranno strutturate le prove

I candidati dovranno prepararsi a rispondere a quiz a risposta multipla di carattere psicoattitudinale, logica, lingua inglese, competenze informatiche, cultura generale.

ICOTEA_19_dentro articolo

Alle prove scritte verrà ammesso un numero di candidati non superiore a 10 volte i posti ammessi al concorso, oltre ai candidati che si sono classificati ex aequo all’ultimo posto valido. L’elenco degli ammessi alle prove scritte sarà pubblicato sempre sul sito dell’Inps.

La prima prova scritta, con una serie di quiz a risposta multipla, prevede come materie d’esame: bilancio e contabilità pubblica, pianificazione, programmazione e controllo e organizzazione e gestione aziendale, diritto amministrativo e costituzionale, diritto del lavoro e legislazione sociale

La seconda prova scritta, invece, sempre quiz a risposta multipla, con materie d’esame: scienza delle finanze, economia del lavoro, principi di economia, diritto civile, diritto penale.

Tutte e due le prove si superano con un punteggio minimo di 21 su 30.

Poi c’è la prova orale che verterà sugli argomenti delle prove scritte, oltre alla verifica delle conoscenze informatiche e della lingua inglese.