Home Concorsi Concorso ordinario scuola, le prove preselettive entro la fine dell’anno. Oltre 500...

Concorso ordinario scuola, le prove preselettive entro la fine dell’anno. Oltre 500 mila i candidati

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Dopo la conclusione delle prove del concorso straordinario 2020, partiranno le prove preselettive del concorso ordinario infanzia e primaria e per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Lo ha confermato la ministra Lucia Azzolina, nel corso del question time del 30 settembre alla Camera dei Deputati.

Facendo due conti, se le prove del concorso straordinario, come da calendario, dovessero terminare entro il 16 novembre, nel giro di poche settimane potrebbero partire le prove preselettive degli altri due concorsi.

Oltre 76mila domande di partecipazione per il concorso ordinario di infanzia e primaria, più di 430mila per la secondaria di I e II grado. Quindi i candidati per il concorso ordinario scuola dell’infanzia e primaria e secondaria prevede oltre 500 mila candidati.

ICOTEA_19_dentro articolo

Numero che chiaramente fa riflettere in vista delle prove preselettive da svolgersi in presenza: saranno senz’altro adottate delle misure simili a quanto previsto per la procedura riservata che partirà prima. Con la differenza che i numeri dei partecipanti sono ben diversi e, dovendo pensare a misure anti-covid, in molti si chiedono se e come verrà affrontata la situazione.

Prova preselettiva concorso scuola infanzia e primaria 2020

Lo svolgimento di un test di preselezione computer-based è previsto qualora a livello regionale e per ciascuna distinta procedura, il numero dei candidati sia a 250 unità e a quattro volte il numero dei posti messi a concorsoTale prova è finalizzata all’accertamento delle capacità logiche, di comprensione del testo, nonché di conoscenza della normativa scolastica.

La prova è costituita da 50 quesiti a risposta multipla con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, così ripartiti:

  • capacità logiche: 20 domande;
  • capacità di comprensione del testo: 20 domande;
  • conoscenza della normativa scolastica: 10 domande.

I quesiti saranno estratti da una banca dati resa nota tramite pubblicazione sul sito del Ministero almeno 20 giorni prima dell’avvio delle sessioni di preselezione.

DURATA: 50 minuti.

SUPERAMENTO DELLA PROVA: sono ammessi alla prova scritta un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso nella singola regione per ciascuna procedura. Sono inoltre ammessi coloro che, all’esito della prova preselettiva, abbiano conseguito il medesimo punteggio dell’ultimo degli ammessi, nonché i soggetti di cui all’art. 20, comma 2-bis della legge 5 febbraio 1992 n. 104.

TUTTO SUL CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA

Prova preselettiva concorso scuola 2020

Come dicevamo in precedenza, può essere previsto lo svolgimento di un test di preselezione computer-based, qualora a livello regionale e per ciascuna distinta procedura, il numero dei candidati sia a 250 unità e a quattro volte il numero dei posti messi a concorsoTale prova è finalizzata all’accertamento delle capacità logiche, di comprensione del testo, nonché di conoscenza della normativa scolastica.

La prova è costituita da 60 quesiti a risposta multipla con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, così ripartiti:

  • capacità logiche: 20 domande;
  • capacità di comprensione del testo: 20 domande;
  • conoscenza della normativa scolastica: 10 domande;
  • conoscenza della lingua inglese: 10 domande;

I quesiti saranno estratti da una banca dati resa nota tramite pubblicazione sul sito del Ministero almeno 20 giorni prima dell’avvio delle sessioni di preselezione.

DURATA: 60 minuti.

SUPERAMENTO DELLA PROVA: sono ammessi alla prova scritta un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso nella singola regione per ciascuna procedura. Sono inoltre ammessi coloro che, all’esito della prova preselettiva, abbiano conseguito il medesimo punteggio dell’ultimo degli ammessi, nonché i soggetti di cui all’art. 20, comma 2-bis della legge 5 febbraio 1992 n. 104.

TUTTO SUL CONCORSO ORDINARIO SECONDARIA

Preparazione concorso ordinario inglese