Home Concorsi Pdf – Concorso ordinario scuola secondaria, pronto il bando, a breve in...

Pdf – Concorso ordinario scuola secondaria, pronto il bando, a breve in GU. Quale green pass servirà?

CONDIVIDI
  • Credion

Come ha dichiarato in anteprima La Tecnica della Scuola prima di Capodanno, il bando del concorso ordinario per la scuola secondaria è in dirittura di arrivo. Il Ministero dell’Istruzione, infatti, ha pronto il Decreto dipartimentale 23 del 5 gennaio 2022 che di fatto va a confermare e ratificare la formula della prova scritta computer based.

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il Ministero dell’Istruzione sul proprio sito, come è accaduto nel caso del concorso ordinario infanzia e primaria, fornirà il calendario delle prove.

Icotea

SCARICA IL DECRETO DIPARTIMENTALE 23 DEL 5 gennaio

Ne abbiamo parlato anche nel corso della diretta della Tecnica della Scuola Live con gli esperti Lucio Ficara e Salvatore Pappalardo.

RIVEDI LA DIRETTA

In cosa consiste la prova scritta

I 50 quesiti della prova scritta saranno ripartiti nel modo seguente:

a. per i posti comuni, 40 quesiti a risposta multipla distinti per
ciascuna classe di concorso, volti all’accertamento delle competenze e delle
conoscenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso stessa. I quesiti vertono sui programmi previsti dall’allegato A al decreto del Ministro dell’Istruzione 9 novembre 2021, n. 326;

b. per i posti di sostegno, 40 quesiti a risposta multipla inerenti alle
metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità, finalizzati a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità. I quesiti vertono sui programmi previsti dall’allegato A al decreto del Ministro dell’Istruzione 9 novembre 2021, n. 326;

c. per i posti comuni e di sostegno, 5 quesiti a risposta multipla sulla
conoscenza della lingua inglese al livello B2
del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue e 5 quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.

Lingue e culture straniere

Nel caso delle classi di concorso concernenti le lingue e culture straniere, la prova è svolta nella lingua oggetto di insegnamento ad eccezione dei quesiti di cui al comma 1, lettera c, relativi alla conoscenza della lingua inglese.

Classi di concorso A-24, A-25, B-02

La prova scritta per le classi di concorso A-24, A-25 e B-02 relativamente alla lingua inglese è composta da 50 quesiti, così ripartiti:

a. 45 quesiti a risposta multipla distinti per ciascuna classe di
concorso, volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze del
candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso stessa;

b. 5 quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso
didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.

Su 4 risposte una esatta

Ciascun quesito consiste in una domanda seguita da 4 risposte, delle quali solo una è esatta; l’ordine dei 50 quesiti è somministrato in modalità casuale per ciascun candidato.

Durata di 100 minuti

La prova ha una durata massima di 100 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi di cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104. Non si dà luogo alla previa pubblicazione dei quesiti.

Valutazione della prova

La prova è valutata al massimo 100 punti ed è superata da coloro che conseguono il punteggio minimo di 70 punti.

Divieti per i candidati

Durante lo svolgimento della prova i candidati non possono introdurre nella sede di esame carta da scrivere, appunti, libri, dizionari, testi di legge, pubblicazioni, strumenti di calcolo, telefoni portatili e strumenti idonei alla memorizzazione o alla trasmissione di dati, salvo diversa indicazione della commissione nazionale di esperti.

Inoltre è fatto divieto ai candidati di comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, ovvero di mettersi in relazione con altri, salvo che con gli incaricati della vigilanza e con i componenti della commissione esaminatrice. In caso di violazione è disposta l’immediata esclusione dal concorso.

La prova orale

La prova orale si svolge nella regione responsabile della procedura concorsuale, nelle sedi individuate dagli Uffici scolastici regionali.

Valutazione della prova orale

Per la valutazione della prova orale la commissione ha a disposizione un massimo di 100 punti. La prova orale è superata dai candidati che conseguono il punteggio minimo di 70 punti su 100.

Valutazione con prova pratica

Laddove vi sia prevista una prova pratica, la commissione ha a disposizione 100 punti per la prova pratica e 100 punti per il colloquio. Il voto della prova orale è dato dalla media aritmetica delle rispettive valutazioni. Superano la prova orale i candidati che conseguono un punteggio complessivo minimo di 70 punti su 100.

Quale green pass?

Se non ci dovessero essere cambiamenti dettati dal nuovo DL del Governo, per partecipare al concorso basterà il green pass base, che – lo ricordiamo – è ottenibile anche con semplice tampone negativo. Ma su questo tema restiamo a vedere…

Altri corsi di preparazione al concorso scuola

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, come da ALLEGATO A del concorso ordinario per scuola secondaria.

Per prepararti sui temi pedagogico-didattici, il corso Conoscenze pedagogico-didattiche di base del docentescuola secondaria.

Per prepararti sui temi della didattica digitale, il corso e-learning Nuove tendenze della didattica, tra digitale e innovazione, destinato a docenti di ogni ordine e grado.

Ambiti disciplinari

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica, classe di concorso A18, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Scienze umane, a cura di Angelo Morales.

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica classe di concorso A19, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Storia, a cura di Salvatore Di Stefano.

Per prepararti al concorso ordinario in ambito linguistico segui il corso Concorso ordinario Ingleseclasse di concorso A24, A25.