Home Concorsi Concorso scuola. Costituzione e compiti delle commissioni

Concorso scuola. Costituzione e compiti delle commissioni

CONDIVIDI
  • Credion

Dopo lo sblocco del concorso ordinario infanzia e primaria in arrivo anche l’ordinario per la scuola secondaria e a seguire gli altri concorsi scuola. Facciamo il punto sulle commissioni.

Sarà cura del direttore generale dell’ufficio scolastico regionale costituire le commissioni preposte alla valutazione delle prove concorsuali e dei titoli fino alla stesura della graduatoria definitiva che sarà pubblicata a cura dell’USR.

Icotea

Composizione commissione giudicatrice 

Le commissioni giudicatrici dei concorsi per titoli ed esami sono costituite da un presidente, due commissari e un segretario.

Può essere nominato presidente o un docente universitario, o un dirigente scolastico o un ispettore tecnico, nell’esercizio della sua funzione è affiancato da due docenti con almeno 5 anni di servizi nel ruolo specificocui si riferisce il concorso e da un personale amministrativo con qualifica funzionale non inferiore alla quarta con funzioni di segretario.

Nomina componenti commissioni

I componenti della commissione giudicatrice delle prove concorsuali sono nominati dal direttore dell’ufficio scolastico regionale tra il personale operante nelle istituzioni scolastiche della regione o tra il personale in quiescenza da non più di 3 anni. Fra i componenti la commissione almeno un terzo deve essere di sesso femminile. Tranne motivata difficoltà.

Membro aggregato

La commissione prevede la presenza di un suo elemento in grado di accertare la conoscenza della lingua inglese, qualora fra i membri non vi sia nessuno con dette competenze, è nominato un membro aggregato. 

Incompatibilità

Sono incompatibili i membri delle commissioni che dovessero riscontrare tra i candidati, oltre ai coniugi, parenti e affini fino al quarto grado, conoscenti ed eventuali candidati che abbiano avuto rapporti tali da far dubitare di un giudizio imparziale.  

Candidati per commissione 

Qualora il numero dei concorrenti sia superiore a 500, sono costituite delle sottocommissioni, per ogni gruppo di 500 o frazione di concorrenti, formate secondo le medesime modalità di scelta, con tre altri componenti, di cui uno può essere scelto tra i dirigenti scolastici che assume la funzione di presidente della sottocommissione; le sottocommissioni sono coordinate dal presidente originariamente nominato.

Compiti della commissione

Le commissioni, in seduta plenaria:

  • Condividono le modalità applicative dei quadri di riferimento per la valutazione della prova orale predisposti dalla Commissione nazionale;
  • Determinano il calendario delle prove orali e, ove previste, delle prove pratiche. 
  • Predispongono le tracce delle prove orali secondo il programma all’Allegato A. 
  • Procedono alla valutazione dei titoli il cui punteggio massimo complessivo è di 50 punti.
  • Procedono alla compilazione delle graduatorie di merito regionali distinte per classi di concorso e tipologia di posto. Il punteggio finale è espresso in duecento cinquantesimi. 

————————————————————

Corsi di preparazione al concorso scuola

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, come da ALLEGATO A del concorso ordinario per scuola secondaria.

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, come da ALLEGATO A del concorso ordinario per scuola dell’infanzia e primaria.

Per prepararti sui temi pedagogico-didattici, il corso Conoscenze pedagogico-didattiche di base del docentescuola secondaria.

Per prepararti sui temi pedagogico-didattici, il corso Conoscenze pedagogico-didattiche di base del docentescuola infanzia e primaria.

Per prepararti sui temi della didattica digitale, il corso e-learning Nuove tendenze della didattica, tra digitale e innovazione, destinato a docenti di ogni ordine e grado.

Segui anche il corso Prova orale concorso primaria, come progettare un’attività didatticain programma dal 12 gennaio, di Amelia De Angelis.

Ambiti disciplinari

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica, classe di concorso A18, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Scienze umane, a cura di Angelo Morales.

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica classe di concorso A19, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Storia, a cura di Salvatore Di Stefano.

Per prepararti al concorso ordinario in ambito linguistico segui il corso Concorso ordinario Ingleseclasse di concorso A24, A25.