Home Concorsi Concorso straordinario scuola secondaria, vale il servizio misto

Concorso straordinario scuola secondaria, vale il servizio misto

CONDIVIDI

Dopo la pubblicazione del decreto scuola in Gazzetta Ufficiale, l’attenzione cade principalmente sul concorso scuola straordinario per la secondaria, il cui bando potrebbe già arrivare a febbraio.

Concorso scuola secondaria riservato: vale il servizio misto

In risposta al quesito di una lettrice che chiedeva se è valido il servizio prestato in ordini diversi di scuola.
Ebbene, al prossimo concorso scuola straordinario secondaria potranno accedere i docenti che possono vantare i tre anni di servizio in maniera mista. Per chiarire: fermo restando che un anno di servizio dei tre deve essere prestato specificamente per la tipologia del posto per cui si concorre ai fini assunzionali e/o abilitativi, le altre due annualità possono essere stati prestati in “modo misto” nel senso che si possono cumulare gli anni di servizio prestati nella scuola secondaria di primo grado con quelli prestati nella scuola secondaria di secondo grado, ad esempio.

Allo stesso modo, i docenti che hanno servizio nella scuola paritaria e che partecipano solo per conseguire l’abitazione all’insegnamento, possono cumulare come servizio misto, gli anni prestati nella scuola secondaria statale con gli anni prestati nella scuola secondaria paritaria.

ICOTEA_19_dentro articolo

Pertanto, al prossimo concorso docenti secondaria riservato ai docenti con tre anni di servizio, si potrà accedere anche con questa tipologia di servizio.

Quale servizio è valido per il concorso scuola 2020 riservato?

Come sappiamo, potranno partecipare al concorso scuola 2020  riservato i docenti in possesso dei seguenti requisiti:

  • dal 2008/2009 al 2018/2019. Chi conclude la terza annualità nel 2019/2020 partecipa con riserva
  • uno dei predetti tre anni deve essere specifico, ossia svolto nella classe di concorso per cui si partecipa.
  • Potranno partecipare, anche se solo ai fini dell’abilitazione, i docenti che hanno maturato il servizio di tre anni nella scuola paritaria.

Per i posti di sostegno è necessario avere, oltre ai seguenti requisiti di servizio, la specializzazione sul sostegno.

 

TUTTO SUL CONCORSO STRAORDINARIO

PREPARATI CON I CORSI DELLA TECNICA DELLA SCUOLA

 

Leggi anche

Concorso scuola secondaria straordinario e ordinario: docenti con requisiti partecipano ad entrambi
Concorso scuola straordinario, ecco quando sono validi i tre anni di servizio
Concorso scuola straordinario, cosa fare se non si rientra fra i vincitori
Concorso scuola straordinario, sarà bandito per tutte le regioni?