Home Archivio storico 1998-2013 Generico Contributi alle scuole non statali

Contributi alle scuole non statali

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Per mezzo della circolare ministeriale n. 52 del 7 giugno 2004, prot. n. 2413, il Dipartimento per l’Istruzione, Direzione generale per lo studente, ha predisposto il piano di riparto, per l’anno scolastico 2003/2004, per l’accreditamento delle somme, pari agli 8/12, del finanziamento dell’esercizio finanziario 2004, tenendo conto anche dei dati inviati dagli Uffici scolastici regionali relativamente all’incremento determinato dalle modifiche delle convenzioni in atto (periodo gennaio/agosto 2004). Le somme maggiori alle regioni Lombardia, Veneto e Lazio, dove vi sono maggior numero di scuole non statali. Nel corrente esercizio finanziario 2004 le somme destinate a dette scuole sono rimaste invariate (€527.474.475,00) e risultano ripartite, come da bilancio, nella misura del 30% (pari a €157.691.335,00), già assegnato all’inizio dell’anno alle unità previsionali di base presso gli Uffici scolastici regionali, e, nella misura del 70% (pari a € 369.783.140,00), al Capitolo 1752 presso l’unità previsionale di base del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Direzione generale per la politica finanziaria e per il bilancio.

Per visionare la Circolare ministeriale n. 52 del 7 giugno 2004 e relativo piano di riparto dei fondi assegnati alle scuole non statali, presente all’interno della Circolare, consulta "Ulteriori approfondimenti".

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese