Home Archivio storico 1998-2013 Generico Convegno di studi filosofici a Siracusa

Convegno di studi filosofici a Siracusa

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Il 20 ed il 21 maggio, a Siracusa, a Palazzo Impellizzeri, nel quartiere di Ortigia, si terrà un convegno di studi filosofici dal titolo "Gli dei, la polis e la fine della tragedia", promosso dall’Inda (Istituto nazionale del dramma antico), dal Collegio siciliano di filosofia, dall’Istituto italiano per gli studi filosofici e dall’Università di Catania.

Nella giornata inaugurale, alle ore 17.00, dopo i saluti di Walter Le Moli, presidente dell’Inda, e la presentazione del convegno da parte di Roberto Fai, del Collegio siciliano di Filosofia, si susseguiranno gli interventi dei relatori (Umberto Curi, Monica Centanni e Giuseppe Auteri, rispettivamente delle Università di Padova, Venezia e Catania). Tra le 19.30 e le 20.15 è previsto lo spazio per gli altri interventi. A presiedere la prima giornata del convegno sarà Paolo Manganaro, dell’Università di Catania, mentre la seconda, che si svolgerà nella mattinata del 21 maggio (inizio ore 9.30), sarà presieduta da Eva Cantarella, della Fondazione Inda. Le relazioni saranno affidate a Michele Cometa, Pietro Barcellona, Vincenzo Vitiello, rispettivamente delle Università di Palermo, Catania e Salerno. Dopo gli altri eventuali interventi, le conclusioni del convegno verranno affidate a Salvatore Amato dell’Università di Catania.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Collegio siciliano di filosofia, attraverso posta elettronica (
[email protected]) oppure telefonando al seguente numero di cellulare: 347-0388871 (fax: 0931/32794).
L’incontro si svolge in occasione delle Rappresentazioni classiche programmate al Teatro Greco di Siracusa. Nel pomeriggio del 21 maggio verrà proposta la tragedia di Eschilo "Prometeo incatenato" (costo di 31 Euro nel settore numerato, 18 Euro in quello non numerato), messa in scena dal Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa con la regia di Luca Ronconi.

Quest’anno fanno parte del cartellone degli spettacoli classici anche le "Baccanti" di Euripide e "Le rane" di Aristofane. La rassegna si svolge dal 17 maggio al 29 giugno. Per ulteriori informazioni telefonare al "numero verde" 800-907080 oppure consultare il sito internet presente in "Ulteriori approfondimenti".

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese