Home Attualità Coronavirus e scuole chiuse, Pregliasco: “Speriamo in un paio di mesi di...

Coronavirus e scuole chiuse, Pregliasco: “Speriamo in un paio di mesi di poter procedere alla riapertura del Paese”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Siamo in una fase di rallentamento dei casi ma la discesa sarà lenta: ci vorranno infatti una o due settimane per vedere l’indice di contagio R con zero sotto il valore 1 e assistere quindi ad un calo chiaro dei casi”.

Lo ha affermato il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco a Rainews24.

Il SarsCov2, ha spiegato Pregliasco, “ci ha spiazzato per l’alta quota di asintomatici e per la facilità della trasmissione. Quindi, finché non ci sarà un vaccino disponibile, non ci potremo liberare di questo virus. Attualmente ci sono 12 vaccini in corsa per la validazione e si spera entro un anno di avere la disponibilità di un vaccino per l’immunizzazione”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Di fatto, prima che ciò accada, “potremo avere delle ondate di ripresa epidemica tra i soggetti non immunizzati. Speriamo in un paio di mesi di poter procedere alla riapertura del Paese ma – conclude l’esperto – sarà necessaria grandissima attenzione”.

“Si potrebbe pensare, ha proseguito, anche ad una “riapertura per Regioni, partendo da quelle che hanno casi limitati, ma fondamentale sarà gestire i due nuovi fronti che sono rappresentati dalle residenze per anziani ed i contagi intra-familiari”.

Importante ora, ha rilevato Pregliasco, “è individuare ogni eventuale singolo caso per spegnere ogni probabile focolaio sin dall’inizio perché, purtroppo, potrebbe esserci una ripresa”.

Fondamentale, conclude l’esperto, “diventerà pure l’uso delle mascherine per i cittadini e si dovrà continuare a rispettare la distanza di sicurezza”.

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nuovo Modello Autodichiarazione 26.03.2020 Editabile

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme e info utili

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese