Home Attualità Coronavirus, ecco il modulo di autocertificazione aggiornato al 26 marzo

Coronavirus, ecco il modulo di autocertificazione aggiornato al 26 marzo

CONDIVIDI

Sono passati appena tre giorni dall’ultimo modulo di autocertificazione, ma con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, la scorsa notte, di altre disposizioni, il testo per certificare gli spostamenti è stato nuovamente modificato.

CLICCA QUI PER IL DECRETO LEGGE

Nuovo Modello Autodichiarazione 26.03.2020 Editabile

Le attività didattiche al momento restano sospese sino al prossimo 3 aprile. Allo stesso tempo è probabile che ci sia un ulteriore slittamento per il ritorno in classe.

Successivamente il Ministero per lo Sviluppo Economico ha pubblicato l’elenco delle attività, con relativo codice ATECO, che possono rimanere aperte.

ICOTEA_19_dentro articolo
Limitata l’attività dei call center, della fabbricazione di carta, articoli in materie plastiche e ingegneria civile. Stop totale alla fabbricazione di corde, articoli in gomma, macchine per l’agricoltura e per l’industria alimentare. Limiti anche alla fabbricazione di prodotti chimici.

Via libera invece alla fabbricazione di confezioni in vetro per alimenti, di batterie e pile, di macchine automatiche per l’imballaggio. Disco verde anche per le agenzie di somministrazione.

CLICCA QUI PER L’ELENCO

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme e info utili

 

 

CONDIVIDI