Home Archivio storico 1998-2013 Generico Corsi gratuiti Fse

Corsi gratuiti Fse

CONDIVIDI
  • Credion

I corsi Fse, a partecipazione gratuita, che si svolgeranno tra il 30 giugno 2003 e il 20 gennaio 2004, riguardano le seguenti figure professionali: "Esperto in marketing e comunicazione di aziende pubbliche", "Analista di processi E-Business", "Esperto nella gestione di servizi museali", "Esperto customer service".
La figura professionale che si intende formare con il corso di "Esperto in marketing e comunicazione di aziende pubbliche" deve essere in grado di supportare i vertici amministrativi e tecnici delle Amministrazioni pubbliche nella progettazione e nella realizzazione delle attività di marketing e comunicazione. Il corso è riservato a 10 allievi e 2 uditori preferibilmente laureati in materie umanistiche, in cerca di occupazione, con durata della ricerca oltre i 6 mesi nel caso di disoccupati giovani (15-24 anni di età) oppure oltre i 12 mesi nel caso di adulti (da 25 anni di età).

Il corso per "Analista di processi E-Business" si prefigge di far fronte alla richiesta espressa dalla realtà aziendale di una nuova professionalità integrata, in grado non solo di portare conoscenza o di gestire sapere teorico legato all’utilizzo di strumenti, ma, soprattutto, di consolidare le radici della struttura delle Pmi, consentendo una crescita organica delle aziende e dei loro mercati. Destinatari dell’intervento sono 10 allievi e 2 uditori preferibilmente laureati in materie socio-economiche (che vogliano migliorare il proprio bagaglio di competenze nell’ambito dell’analisi di processo) o scientifico-tecnologiche (che, in assenza di formazione specifica, necessitino di un affinamento nella comprensione dei processi dal punto di vista economico, in modo da acquisire un profilo professionale al passo con le richieste in continuo divenire del mercato), in cerca di occupazione, con durata della ricerca fino a 6 mesi nel caso di disoccupati giovani (15-24 anni di età) oppure fino a 12 mesi nel caso di adulti (da 25 anni di età).

Scopo fondamentale dell’intervento formativo previsto dal corso "Esperto nella gestione di servizi museali" è quello di sviluppare nei partecipanti competenze di natura tecnica sulle caratteristiche del settore museale (con specifico riferimento al contesto veneto) e professionalità nella gestione di beni e attività culturali, in un’ottica sistemica. Destinatari dell’intervento sono 10 allievi e 2 uditori preferibilmente laureati in materie umanistiche, con indirizzi artistici ed archeologici, e in discipline specialistiche, quali conservazione dei beni culturali, in cerca di occupazione, con durata della ricerca oltre i 6 mesi nel caso di disoccupati giovani (15-24 anni di età) oppure oltre i 12 mesi nel caso di adulti (da 25 anni di età).  

Ad un "Esperto customer service" viene richiesto di riuscire a far coincidere le esigenze del cliente con le possibilità commerciali e produttive dell’azienda. Il corso si rivolge a 12 donne (10 allieve e 2 uditrici) inoccupate o disoccupate che intendono rientrare nel mondo del lavoro, preferibilmente laureate in discipline linguistiche, interessate ad acquisire una specializzazione – coerente con il percorso di studi svolto – che consenta la possibilità di utilizzare le proprie competenze linguistiche in ambito aziendale e in particolare nell’area commerciale. Titolo preferenziale è la buona conoscenza, oltre che della lingua inglese, del tedesco o di un’altra lingua. Vengono valutate positivamente esperienze lavorative o scolastiche coerenti con gli obiettivi del corso.
I corsi sono articolati in moduli, per una durata complessiva di 113 giornate, di cui 68 di teoria in aula presso la Fondazione Cuoa (dal lunedì al venerdì, ore 9.00 – 13.00 ed ore 14.00 – 18.00), che ha sede ad Altavilla Vicentina (VI), presso Villa Valmarana Morosini. E’ previsto anche uno stage di 45 giorni, il cui obiettivo è fornire agli allievi l’opportunità di entrare in contatto diretto con la realtà aziendale e di confrontarsi con la specifica attività professionale, con le problematiche caratteristiche del ruolo e con le dinamiche relazionali, proprie di un contesto lavorativo.Durante lo stage, gli allievi realizzano un project work, coerente con i contenuti appresi durante il corso, che viene presentato e discusso come relazione finale.

L’esame di qualifica si caratterizza come un passaggio formalizzato in presenza di commissari esterni, che consente la verifica delle competenze acquisite durante il percorso formativo. Sono previste le prove d’esame idonee alla verifica delle conoscenze e delle competenze acquisite, in relazione alla figura professionale ed al settore di appartenenza.

Le richieste per partecipare alla selezione devono pervenire entro il 9 giugno, mentre le prove attitudinali si svolgeranno mercoledì 11 giugno. Il 27 maggio, alle ore 9.00, presso la Fondazione Cuoa (Centro Universitario di Organizzazione Aziendale), si terrà l’incontro di orientamento durante il quale verranno illustrati i contenuti del progetto collegato ai corsi Fse.
Per informazioni contattare la segreteria Fse: e-mail [email protected]; tel. 0444333764; fax 0444333992. Maggiori notizie anche sul sito
www.cuoa.it/fc/postlaurea, cliccabile da "Ulteriori approfondimenti".