Home Archivio storico 1998-2013 Generico Corso di perfezionamento in Procedure penali in Europa

Corso di perfezionamento in Procedure penali in Europa

CONDIVIDI
webaccademia 2020

 Il corso è aperto a  100 laureati in Giurisprudenza presso le Università italiane e ai professori di titolo equipollente (ex.art.332 T.U. n. 1592/1993) conseguito presso Università straniere e, nei limiti del 10% dei posti disponibili, a coloro che siano in possesso di particolari requisiti (iscrizioni ad albi o collegi professionali, particolari competenze e professionalità) ritenuti idonei dal Consiglio del corso.

Di grande rilievo le materie di insegnamento: Procedure dinanzi alla Corte Europea per i diritti dell’uomo; la collaborazione di polizia in ambito Europeo; Procedura per la lotta alla criminalità organizzata in Europa; detenzione e diritti umani negli  ordinamenti penitenziari europei;  Procedure per la lotta al traffico  internazionale di stupefacenti in Europa;  Procedure per la lotta ai crimini  internazionali  Organizzazione giudiziaria in Europa; disciplina convenzionale per la lotta  al terrorismo;  azione e giurisdizione negli  ordinamenti europei;  regole minime per un diritto penale europeo; il Patto internazionale sui diritti  umani del 1966;  i sistemi processuali Britannico, francese e tedesco.

Le  iscrizioni sono aperte dal 3 al 31 gennaio 2000. Alla domanda di ammissione andrà  allegata l’autocertificazione del conseguimento del diploma di laurea, con l’indicazione dei voti riportati negli esami di profitto ed in quello di laurea. L’ammissione è deliberata dal Consiglio Direttivo sulla base del voto di laurea e delle votazioni riportate nei singoli esami afferenti le discipline penalistiche nonchè sulla base dei titoli scientifici presentati. A parità di merito sarà preferito il candidato più giovane. Gli ammessi al corso potranno presentare, entro il 15 febbraio 2000 domanda di iscrizione unitamente al versamento di un contributo complessivo di L.1.500.000 per anno.

ICOTEA_19_dentro articolo

Le lezioni avranno inizio nel mese di febbraio con lezioni settimanali, seminari ed esercitazioni. La frequenza è obbligatoria. Al termine del corso e dopo apposita procedura valutativa sarà rilasciato, ai frequentanti, l’attestato con l’esito della valutazione finale.

Per informazioni: Facoltà di Giurisprudenza – Università degli Studi di Roma Tor Vergata – Via Bernardino Alimena – località la Romanina – tel.06.72592160 – fax. 06.72593178.
Bando disponibile sul sito: http://www.uniroma2.it/facolta/spec/pubblicita.htm

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese