Home Archivio storico 1998-2013 Generico Corso su “Abuso sui minori: prevenzione e intervento”

Corso su “Abuso sui minori: prevenzione e intervento”

CONDIVIDI
  • GUERINI


Il Carid (Centro di Ateneo per la ricerca, l’innovazione didattica e l’istruzione a distanza) dell’Università degli studi di Ferrara organizza, in collaborazione con la Facoltà di lettere e filosofia dello stesso Ateneo e con il patrocinio dell’Ordine degli Psicologi della Regione Emilia Romagna, un corso su "Maltrattamento e abuso sessuale sui minori: prevenzione e intervento".
La violenza sessuale sui minori, data la complessità e la delicatezza dell’argomento, necessita di una particolare attenzione e capacità di analisi da parte di tutti gli operatori che se ne occupano.
Il corso, che si terrà con modalità didattica integrata e a distanza, intende formare gli operatori in modo tale che possano riconoscere le diverse forme e modalità di maltrattamento e siano agevolati nella comprensione di quei fattori rilevanti per la valutazione e l’individuazione dell’abuso stesso. Verranno anche fornite indicazioni sugli aspetti giuridici e psicologici collegati alla piaga della pedofilia.

Nell’ambito del corso saranno poi affrontati temi utili all’operatore per il riconoscimento e la prevenzione di problematiche quali il maltrattamento, l’abuso e la devianza del minore. I contenuti saranno trattati in modo interdisciplinare al fine di individuare un linguaggio che diventi condivisibile tra le diverse figure professionali che vengono chiamate a svolgere la loro peculiare azione di tutela verso il minore. Verrà sottolineata l’importanza del lavoro di rete che ogni operatore dovrà saper sviluppare e rendere proficuo
Le preiscrizioni al corso, che intende formare operatori "esperti nella valutazione del trauma", si chiuderanno il 31 marzo 2004.
Per ulteriori informazioni, anche in relazione ai costi, gli interessati possono rivolgersi alla segreteria del Carid dell’Università di Ferrara (tel. 0532/293439; e-mail:
[email protected], cliccabile da "Ulteriori approfondimenti").