Home Sicurezza ed edilizia scolastica Covid, a breve misure semplificate e un vademecum per le scuole: resoconto...

Covid, a breve misure semplificate e un vademecum per le scuole: resoconto del Tavolo sicurezza

CONDIVIDI

Lunedì 24 gennaio 2022 si è svolta una riunione del Tavolo permanente per la sicurezza per un aggiornamento sui dati relativi all’andamento dei contagi nelle scuole e sulle misure che le istituzioni scolastiche sono chiamate ad adottare per il loro contenimento.

Ne danno notizia i Sindacati Scuola.

Icotea

Fornitura delle mascherine FFP2

Il dott. Jacopo Greco, in rappresentanza del MI ha fornito indicazioni sulla consegna delle mascherine FFP2: la struttura commissariale sta proseguendo le consegne nelle scuole sulla base degli esiti del questionario per la rilevazione del fabbisogno di rilevazione.

Inoltre, ha fatto sapere che con una specifica norma si dovrebbe provvedere allo stanziamento di ulteriori risorse per poter distribuire mascherine FFP2 ad alunni e personale che saranno posti in regime di auto-sorveglianza. La distribuzione non avverrà in modo centralizzato, ma con un meccanismo di approvvigionamento attraverso le farmacie che hanno aderito all’accordo per la vendita a prezzo calmierato, alle quali sarà successivamente rimborsato il costo del materiale consegnato.

E’ stato inoltre chiarito che non è previsto l’utilizzo obbligatorio di mascherine FFP2, tranne nei casi per i quali opera il regime di auto-sorveglianza.

In arrivo un Vademecum

Preso atto delle difficoltà applicative delle procedure al T0 e al T5, il dott. Greco ha annunciato la predisposizione da parte dell’Amministrazione di un vademecum contenente chiarimenti e concrete indicazioni operative alle scuole in ordine alle problematiche evidenziate o anche in seguito emergenti.

Mensa e consumo dei pasti

Il Ministero ha chiarito che per le attività di mensa e in generale il consumo di pasti, la regola dei due metri di distanziamento va rispettata per gli alunni sottoposti a regime di auto-sorveglianza.

Alunni disabili e con BES

Per gli alunni disabili e con BES la nota prot. n. 71 del 21 gennaio 2022 offre la possibilità di garantire la presenza in classe laddove non possano svolgere, o risulti molto faticosa, la didattica a distanza, al fine di offrire condizioni di maggior tutela attraverso la didattica in presenza.