Home Attualità Covid scuola, certificato medico al rientro in classe dopo una semplice influenza?

Covid scuola, certificato medico al rientro in classe dopo una semplice influenza?

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“La situazione è molto poco chiara, per il rientro a scuola la legge non prevede attualmente un obbligo di certificazione e, come spesso accade, le Regioni si stanno muovendo un po’ in ordine sparso.” A dirlo è Rino Agostiniani, vicepresidente della Società italiana di pediatria (Sip), in riferimento alla possibilità che un alunno produca o meno un certificato medico da esibire in classe, dopo avere contratto una semplice influenza o comunque mostrando dei sintomi per i quali il medico non prescriva il tampone. La scuola Covid purtroppo è fatta di questo: maggiore complessità, confusione e procedure spesso ulteriormente burocratizzate.

Per semplificare, la questione è: gli alunni non inseriti nel percorso Covid dovranno o non dovranno produrre certificato medico al rientro in classe?

La scelta delle scuole

In assenza di indicazioni dall’alto, dunque, le regioni si muovono da sé, adottando ognuna un proprio protocollo. Ad esempio, ci viene segnalato, l’Emilia Romagna ha scelto che si può rientrare in classe anche senza certificato, come da prassi che si era andata affermando prima del Covid. Altre regioni, invece, o addirittura altri istituti autonomamente, prediligono la strada di richiedere in ogni caso il certificato del medico, ad assicurare che l’alunno stia bene e non possa contagiare i compagni.

ICOTEA_19_dentro articolo

Assenza per motivi di famiglia

E nel caso allora di un’assenza per motivi di famiglia e non di malattia? Per non incorrere in difficoltà, suggeriscono gli esperti, sarebbe bene avvisare in anticipo la scuola, motivando l’assenza.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese