Home Precari Cpia Asti: “Servono aule e docenti”

Cpia Asti: “Servono aule e docenti”

CONDIVIDI

27 docenti per 2mila allievi? Può essere? Eppure, secondo quanto pubblica  La Stampa, ad Asti, al Cpia, il Centro provinciale di istruzione per adulti, che si occupa anche dei corsi di Nizza, Canelli e del carcere di Quarto, è proprio così.

Da qui la domanda: perché non si nominano gli insegnanti?

Secondo il dirigente, che si è rivolto anche all’Usr, la situazione ad Asta sarebbe complessa:  « Da un alto la carenza di organico è decisamente più grave di quella di altri Cpia regionali, dall’altro abbiamo tantissime richieste d’iscrizione che, a volte, dobbiamo mettere in lista d’attesa».

L’offerta formativa, spiega ancora, del Cpia è diretta sia ai cittadini stranieri, riunendo in un unica classe 80 nazionalità diverse, sia agli adulti che vogliono conseguire un titolo di licenza media o superiore.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ma resta il fatto che i prof sono in 27, divisi tra 4 sedi.

Dunque ci sarebbe anche carenza  di spazi.