Home Generale Crediti formativi alla presentazione del libro di Meloni a Messina. Ira della...

Crediti formativi alla presentazione del libro di Meloni a Messina. Ira della Flc-Cgil

CONDIVIDI
  • Credion

“Cosa c’entra l’alternanza scuola lavoro con la presentazione del libro di Giorgia Meloni a scuola?”. 

Con questo incipit si apre il comunicato stampa che il sindacato della scuola Flc Cgil nazionale, di Sicilia e della provincia di Messina, stanno diramando a commento della presentazione del libro dell’esponente di Fratelli l’Italia in programma per il 25 maggio prossimo presso l’Istituto tecnico economico statale Antonio Maria Jaci di Messina.

E a tale scopo i segretari della Flc-Cgil nazionale, regionale e provinciale aggiungono pure: “La dirigente scolastica Maria Rosaria Sgrò ci spieghi il senso della circolare con la quale vincola la presenza degli studenti al riconoscimento dei crediti formativi validi per l’alternanza scuola lavoro. Vorremmo capire qual è la rispondenza tra ciò che viene studiato in classe e la partecipazione obbligatoria degli studenti alla presentazione del libro di un leader politico”.

Ma non finisce solo con questa sorta di interrogativo la perplessità dei dirigenti della Flc-Cgil.

Chiedono infatti, a conclusione del loro comunicato, l’intervento del ministro per chiarire una vicenda a loro giudizio non opportuna e comunque non in linea con la didattica, né tantomeno con il riconoscimento dei crediti formativi: “Riteniamo opportuno che anche il ministro dell’istruzione, Patrizio Bianchi, intervenga per fare chiarezza”.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook