Home Sicurezza ed edilizia scolastica Crepe sulle pareti nell’aula

Crepe sulle pareti nell’aula

CONDIVIDI

Un corridoio chiuso e delle crepe nell’aula di sopra all’istituto Enriques dell’indirizzo Alberghiero di Castelfiorentino.

Dopo il recente crollo di intonaco dal soffitto all’istituto Da Vinci-Fermi di Empoli, la Città metropolitana ha disposto un sopralluogo con i propri tecnici.

Icotea

A decidere la chiusura fino a oggi, scrive Il Tirreno, è stata la dirigente scolastica.

La zona interdetta al momento è il corridoio che unisce il padiglione B con il C.

Come è stato scritto sul gruppo Facebook “Quelli dell’Enriques”, «sopra il corridoio era collocata la quinta E , classe che in questa aula ha trascorso metà dell’anno scolastico. Le segnalazioni sulle condizioni di questo spazio erano già state fatte varie volte da parte degli alunni dato che all’interno erano presenti evidenti segni di dissesto e cedimento. L’instabilità della classe è stata riconosciuta dopo quasi sette mesi».

 

{loadposition deleghe-107}

 

I ragazzi dell’istituto Enriques non sono nuovi a queste forme di protesta rispetto alle condizioni dell’edificio dell’istituto, costruito negli anni Settanta, ristrutturato in parte negli anni scorsi ma comunque ancora bisognoso di molti interventi. Ora si attende la nuova verifica da parte dei tecnici della Città metropolitana per capire se si tratta di un danno più o meno importante.