Home Precari Cub Scuola: “Diplomati magistrale in GaE grande risultato”

Cub Scuola: “Diplomati magistrale in GaE grande risultato”

CONDIVIDI

In un comunicato stampa la CUB Scuola esprime la propria soddisfazione dopo l’accoglimento del ricorso dei diplomati magistrale.

“La CUB Scuola Università Ricerca – si legge nel comunicato – ritiene un risultato importantissimo l’accoglimento totale del ricorso pilota patrocinato dalla stessa CUB SUR presso TRIBUNALE DI MILANO – Sezione Lavoro e presentato dal collega Alfredo Tarallo, diplomato magistrale, con il patrocinio degli avvocati Francesca Verdura, Tiziana Laratta e Sergio Romanotto.
Il collega Alfredo Tarallo si è visto riconosciuto il diritto all’inserimento nelle Graduatorie ad Esaurimento ai fini dell’immissione in ruolo”.
“Si tratta di una vittoria importante in considerazione del fatto – prosegue la nota del sindacato – che molte analoghe vertenze sono in corso a cura della CUB SUR. Ancora una volta si dimostra che la pertinacia del Ministero nel negare i diritti delle colleghe e dei colleghi diplomati magistrali è illegittima e determina danni all’ordinato svolgimento delle immissioni in ruolo”.
Di seguito riportiamo il dispositivo della sentenza:
Il Giudice del Lavoro, visti gli artt. 669 bis e ss., accerta e dichiara il diritto di ALFREDO TARALLO a sciogliere la riserva in virtù del titolo abilitante all’insegnamento costituito dal diploma magistrale conseguito nell’anno scolastico 1989/1990 e ad essere inserito a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento definitive dell’Ambito Territoriale di Milano – classi di concorso Scuola Primaria (EEEE), valide per gli anni scolastici 2014/2017; ordina alle amministrazioni convenute, ognuna per le proprie determinazioni, di sciogliere la riserva del ricorrente e di inserirlo a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento definitive dell’Ambito Territoriale di Milano – classi di concorso Scuola Primaria (EEEE), valide per gli anni scolastici 2014/2017, cui risulta già iscritto, ritenendo utilmente prodotta la domanda presentata in forma cartacea il 24.6.2015 o riattivando le funzioni della piattaforma on line, inserendo in tal modo il TARALLO nel piano straordinario di immissioni in ruolo.

ICOTEA_19_dentro articolo