Home Pensionamento e previdenza Da giugno tutte le pensioni in pagamento al 1° del mese

Da giugno tutte le pensioni in pagamento al 1° del mese

CONDIVIDI
  • Credion

Riportiamo di seguito il comunicato stampa dell’Inps riguardante le novità in materia di pagamento delle pensioni:

“Da giugno 2015 tutte le pensioni saranno pagate dall’Inps a partire dal primo giorno del mese.  È quanto stabilito dal decreto legge n. 65 del  21 maggio 2015, contenente “Disposizioni urgenti in materia di pensioni, di ammortizzatori sociali e di garanzie TFR”.
A partire dal primo giugno, quindi, tutti i pagamenti dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento pagate agli invalidi civili, oltre che delle rendite vitalizie dell’Inail, saranno unificati, permettendo così a quei pensionati che hanno più di una pensione in differenti gestioni, che prevedevano fino ad oggi il pagamento in giorni diversi, di incassarle nello stesso giorno. Ricordiamo che per le gestioni pubbliche il pagamento normalmente avviene il 16 del mese.
Nel caso in cui il primo del mese sia un giorno festivo, oppure non bancabile, il pagamento avverrà nel primo giorno utile immediatamente successivo”.

Icotea

La questione è stata anche trattata, sempre dall’Inps, con messaggio n. 3519 del 25 maggio 2015, con il quale l’Istituto ha anticipato che a partire dal mese di luglio provvederà, con la prossima liquidazione dei ratei, ad abbinare in un’unica disposizione anche il pagamento dei titolari di più prestazioni facenti carico a gestioni private, gestioni pubbliche e gestioni spettacolo e sport. Al riguardo, verranno successivamente fornite ulteriori istruzioni.