Home Attualità Dati Covid, nel V-day 8.913 contagi e quasi 60 mila tamponi. 298...

Dati Covid, nel V-day 8.913 contagi e quasi 60 mila tamponi. 298 decessi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Dati Covid, il bollettino del 27 dicembre: oggi, nel V-day, altri 8.913 contagi, a fronte di un numero molto esiguo di tamponi che non raggiunge le 60 mila unità, mentre i primi medici prestano il braccio alla siringa del Pfizer, dalla Lombardia in giù.

Ma quando entrerà nelle scuole? Come abbiamo già riferito, il vaccino non verrà somministrato agli studenti sotto i 16 anni; e quanto agli insegnanti e al personale scolastico, queste categorie potrebbero ricevere le prime dosi tra luglio e settembre, tranne nel caso dei docenti fragili, che già da aprile potrebbero centrare l’obiettivo di vaccinazione.

Riferisce il Ministero della Salute: I primi tre vaccinati d’Italia sono la prof.ssa M. Rosaria Capobianchi, l’infermiera Claudia Alivernini e l’operatore sociosanitario Omar Altobelli. Sono stati vaccinati la mattina del V-day, il 27 dicembre, all’Istituto nazionale malattie infettive Spallanzani di Roma contestualmente con l’avvio della vaccinazione in tutta Italia e in Europa.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il Ministro della Salute Roberto Speranza: È il giorno che aspettavamo da tempo. La strada è ancora lunga, ma finalmente abbiamo il vaccino.

Il bollettino del 27 dicembre

Nuovi positivi: 8.913

Decessi: 298

Tamponi: 59.879

Terapia intensiva: 2.580

Ingressi del giorno in terapia intensiva: 148

Totale casi: 2.047.696

Preparazione concorso ordinario inglese