Home Attualità Decreto Rilancio in Gazzetta: concorsi, sicurezza alla Maturità, edilizia scolastica tra le...

Decreto Rilancio in Gazzetta: concorsi, sicurezza alla Maturità, edilizia scolastica tra le misure per le scuole

CONDIVIDI
webaccademia 2020

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19 maggio 2020 il cd. Decreto Rilancio (DECRETO-LEGGE 19 maggio 2020, n. 34 – Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonche’ di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19).

Il Capo VIII è interemente dedicato alle misure in materia di istruzione.

In particolare, di questo si occupano gli articoli di interesse per la Scuola:

ICOTEA_19_dentro articolo
  • art. 230 Incremento posti concorsi banditi
  • art. 231 Misure per sicurezza e protezione nelle istituzioni scolastiche statali e per lo svolgimento in condizioni di sicurezza dell’anno scolastico 2020/2021
  • art. 232 Edilizia scolastica
  • art. 233 Misure di sostegno economico all’istruzione paritaria fino ai sedici anni e al sistema integrato da zero a sei anni
  • art. 234 Misure per il sistema informativo per il supporto al! ‘istruzione scolastic
  • art. 235 Fondo per l’emergenza epidemiologica da COVID-19 presso il Ministero dell’istruzione.

Concorsi

Il numero dei posti riservati al concorso straordinario sono elevati a 32.000. Per il concorso ordinario il numero dei posti è incrementato di 8.000 unità.

Avvio del prossimo anno scolastico

Viene incrementato di 331 milioni di euro il fondo per il funzionamento delle istituzioni scolastiche per assicurare la ripresa dell’ attività scolastica in condizioni di sicurezza e di garantire lo svolgimento dell’anno scolastico 2020/2021.

Le risorse stanziate sono destinate alle seguenti finalità:

  • a) acquisto di servizi professionali, di formazione e di assistenza tecnica per la sicurezza sui luoghi di lavoro, per la didattica a distanza e per l’assistenza medico-sanitaria e psicologica, di servizi di lavanderia, di rimozione e smaltimento di rifiuti;
  • b) acquisto di dispositivi di protezione e di materiali per l’igiene individuale e degli ambienti, nonché di ogni altro materiale, anche di consumo, in relazione all’ emergenza epidemiologica da COVID-19;
  • c) interventi in favore della didattica degli studenti con disabilità, disturbi specifici di apprendimento ed altri bisogni educativi speciali;
  • d) interventi utili a potenziare la didattica anche a distanza e a dotare le scuole e gli studenti degli strumenti necessari per la fruizione di modalità didattiche compatibili con la situazione emergenziale nonché a favorire l’inclusione scolastica e ad adottare misure che contrastino la dispersione;
  • e) acquisto e utilizzo di strumenti editoriali e didattici innovativi;
  • f) adattamento degli spazi interni ed esterni e la loro dotazione allo svolgimento dell’ attività didattica in condizioni di sicurezza, inclusi interventi di piccola manutenzione, di pulizia straordinaria e sanificazione, nonché interventi di realizzazione, adeguamento e manutenzione dei laboratori didattici, delle palestre, di ambienti didattici innovativi, di sistemi di sorveglianza e dell’infrastruttura informatica.

Maturità in sicurezza

Inoltre, per garantire il corretto svolgimento degli esami di Stato per l’anno scolastico 2019/2020, assicurando la pulizia degli ambienti scolastici secondo gli standard previsti dalla normativa vigente e la possibilità di utilizzare, ove necessario, dispositivi di protezione individuale da parte degli studenti e del personale scolastico durante le attività in presenza, il Ministero dell’istruzione assegnerà tempestivamente alle istituzioni scolastiche statali e paritarie, che sono sede di esame di Stato, apposite risorse finanziarie tenendo conto del numero di studenti e di unità di personale coinvolti. Per tali finalità sono stanziati euro 39,23 milioni nel 2020 sui pertinenti capitoli del fondo per il funzionamento delle istituzioni scolastiche e delle scuole paritarie.

LEGGI ANCHE:

Decreto Rilancio, De Bortoli: “Perché solo 1,5 miliardi alla scuola e ben 3 miliardi ad Alitalia

Il decreto Rilancio crea discriminazioni tra disabili

Decreto legge Rilancio, ecco cosa è previsto per la scuola. Conte: “A settembre si torna in sicurezza” [VIDEO]

 

 

Preparazione concorso ordinario inglese