Home Archivio storico 1998-2013 Generico Dedicata all’intercultura la rassegna 2009 del Reggio Film Festival

Dedicata all’intercultura la rassegna 2009 del Reggio Film Festival

CONDIVIDI
  • Credion

Dopo il successo della partecipazione a Mondinpiazza, Biennale del dialogo interculturale di Reggio Emilia, con Cortointrecci, tenutosi nello scorso mese di aprile prosegue per il Reggio Film Festival l’attenzione all’intercultura. All’interno del bando, in scadenza il 30 giugno prossimo, infatti, è prevista una sezione speciale “Non uno di meno” espressamente riservata ai cortometraggi realizzati dalle scuole sul tema del dialogo interculturale nei contesti educativi.

Il tema portante di questa ottava edizione è la “Follia” sul quale il festival ha voluto invitare i filmaker di tutto il mondo ad esprimersi su uno dei temi basilari della dimensione conscia e inconscia dell’essere umano: per riflettere sul quale gli organizzatori hanno previsto una serie di incontri, mostre, spettacoli ed approfondimenti.
Giunto alla sua ottava edizione, il Reggio Film Festival nasce nel 2002 divenendo ben presto un appuntamento internazionale, capace di coniugare l’aspetto di intrattenimento e di cultura cittadino, con un preciso ruolo di più ampio respiro rivolto all’Italia e al Mondo.
Fra gli ospiti che hanno partecipato all’iniziativa si ricordano: Marco Bellocchio, Gianni Amelio, Matteo Garrone, David Riondino, Mauro Pagani, Diego De Silva, Marcello Fois, Patrizio Roversi, Maurizio Nichetti il premio Nobel Dario Fo, Maria Grazia Cucinotta, Violante Placido, Pes.
 
 
Info e bando: