Home I lettori ci scrivono Diplomati magistrale licenziati: finalmente giustizia è fatta!

Diplomati magistrale licenziati: finalmente giustizia è fatta!

CONDIVIDI

Leggo con rammarico che Zaia e Donazzan continuano a sposare la causa dei diplomati magistrali, esprimendo pure una serie di inesattezze, dimenticando addirittura quello che hanno loro stessi fatto al governo.

Punto primo si tratta di persone che non hanno mai voluto sostenere o superato un concorso, altrimenti sarebbero già di
ruolo senza riserve da anni.

Punto secondo il governo giallo verde ha attivato un concorso straordinario NON SELETTIVO, pertanto una vera e propria sanatoria, per quei diplomati magistrali che avevano due anni di
servizio.

ICOTEA_19_dentro articolo

Quindi il Governatore Zaia quando parla di diplomati magistrali
con 20 anni di servizio forse non ricorda cosa ha fatto il suo stesso Governo, che con la sanatoria tutti quelli con più di due anni di servizio entreranno automaticamente in ruolo scorrendo la graduatoria che già si è iniziato ad utilizzare.

Quindi chiedo ai vari politici che rispettino gli insegnanti che hanno seguito un percorso regolare e che insegnano perché hanno superato un concorso e non per ricorso.

La classe politica, invece di pensare ai diplomati magistrali, dovrebbe pensare ai bambini che hanno diritto ad avere docenti preparati e selezionati.

Marco Bullo