Home Sicurezza ed edilizia scolastica Disturbi più frequenti lamentati dai lavoratori addetti ai videoterminali

Disturbi più frequenti lamentati dai lavoratori addetti ai videoterminali

CONDIVIDI
webaccademia 2020

I disturbi più frequenti lamentati dai lavoratori addetti ai videoterminali sono “mal di testa, rigidità alla nuca, bruciore agli occhi, lacrimazione, dolori in corrispondenza di spalle, braccia e mani”, mentre per i disturbi visivi si parla di “bruciore, lacrimazione, secchezza, fastidio alla luce, pesantezza, visione annebbiata, visione sdoppiata, stanchezza alla lettura”. Tali disturbi sono provocati da un’elevata sollecitazione degli occhi e dal conseguente affaticamento dovuto a:

  • condizioni di illuminazione sbagliate (bassa illuminazione delle superfici vicine allo schermo che comporta un prolungato sforzo di adattamento per gli occhi)
  • errata ubicazione del videoterminale rispetto a finestre e a altre fonti di luce
  • condizioni ambientali sfavorevoli (aria troppo secca, correnti d’aria, temperatura troppo bassa o troppo alta)
  • caratteristiche inadeguate del software
  • contrasto insufficiente dei caratteri rispetto allo sfondo
  • postazione di lavoro sbagliata

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese