Home Attualità Docente presa a sediate, il preside: sospensione e volontariato per gli studenti...

Docente presa a sediate, il preside: sospensione e volontariato per gli studenti autori del gesto. Sempre che si trovino

CONDIVIDI

Si svolgerà lunedì prossimo, 5 novembre, dopo il lungo Ponte di Ognissanti, il Consiglio di Classe nell’istituto professionale ‘Floriani’ di Vimercate, in provincia di Monza, dove lunedì 29 ottobre una docente di storia di 55 anni è stata ferita a una spalla da alcune sedie lanciate dagli studenti di una terza superiore, al termine della lezione dopo che qualcuno di loro aveva spento la luce.

Consiglio di Classe straordinario

La riunione straordinaria si dividerà probabilmente in due “fasi”: alla prima parteciperanno non solo i docenti della classe il preside dell’istituto, ma anche gli studenti e le famiglie; la seconda parte del Consiglio di Classe si svolgerà invece nel modo più tradizionale. Ed in è in quel frangente che i professori e il dirigente scolastico saranno chiamati a prendere dei provvedimenti.

Il preside, il professor Daniele Zangari, ha assicurato all’agenzia Ansa: “I responsabili saranno sospesi e avviati a un percorso di volontariato, come è nello spirito della nostra scuola. Qualora non identificati, il consiglio di classe valuterà eventuali provvedimenti per tutti gli studenti”.

ICOTEA_19_dentro articolo

I responsabili non ancora individuati

Il problema, infatti, è che al momento i responsabili del gravissimo gesto, che ha costretto la docente alle cure dell’ospedale, dove gli sono stati assegnati cinque giorni di prognosi, non sono stati ancora individuati. L’incontro con gli stessi ragazzi e con i genitori servirà anche a questo: ognuno si dovrà prendere le sue responsabilità.

L’insegnante, nel frattempo, si è rivolta anche ai carabinieri, i quali stanno indagando sull’accaduto. Anche loro a caccia di chi ha organizzato ed eseguito la “bravata”.