Home Precari Docenti precari di religione, il sindacato chiede un concorso straordinario per stabilizzarli

Docenti precari di religione, il sindacato chiede un concorso straordinario per stabilizzarli

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Sindacato Snadir chiede un concorso straordinario per stabilizzare i precari di religione, attraverso le parole del Segretario nazionale Orazio Ruscica, che avverte: “Siamo a novembre inoltrato e mancano 48 giorni alla fine del 2020 che, secondo l’articolo 1bis della legge 159, è il termine ultimo per predisporre il bando di concorso al ruolo di 6600 docenti.”

“L’atteggiamento del Ministero dell’Istruzione è poco rispettoso dei sindacati,” l’accusa di Ruscica che si scontra con le posizioni della Ministra Lucia Azzolina.

“La scelta incomprensibile del Ministero di uno scorrimento solo parziale della graduatoria di merito del 2004 ha lasciato irrisolto il problema dei precari di religione che insegnano da molti anni,” continua il Segretario, e invoca “un confronto vero” perché si possa contribuire a stabilire tempi e modalità di un eventuale concorso straordinario per una stabilizzazione di tutti i precari attualmente in servizio.

ICOTEA_19_dentro articolo

GUARDA IL VIDEO: https://fb.watch/1KliI74sP3/

Preparazione concorso ordinario inglese