Home I lettori ci scrivono Docenti precari in sciopero della fame

Docenti precari in sciopero della fame

CONDIVIDI

 

Sono una docente precaria di 36 anni, da 12 anni nella classe di concorso A345 e solidarizzo con la protesta dei colleghi precari che hanno deciso di ricorrere allo SCIOPERO DELLA FAME in questi giorni.

Protestiamo contro la “Buona scuola” di Renzi e del suo governo e, soprattutto, contro il piano di smantellamento delle graduatorie ad esaurimento che, nelle prime intenzioni del Governo, avrebbero dovuto essere svuotate e non eliminate.

Icotea

Siamo docenti abilitati, formati, preparati e con anni di esperienza alle spalle, anni in cui siamo stati sfruttati con contratti a tempo DETERMINATO, reiterati per decenni. Anche la CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA ha recentemente condannato lo Stato italiano per ABUSO DI PRECARIATO.

Vogliamo essere ascoltati. il precariato è un reato di Stato.

Assunzioni subito, senza se e senza ma, senza ricatti. no alla chiamata diretta del dirigente scolastico.