Home I lettori ci scrivono Docenti precari in sciopero della fame

Docenti precari in sciopero della fame

CONDIVIDI
  • Credion

 

Sono una docente precaria di 36 anni, da 12 anni nella classe di concorso A345 e solidarizzo con la protesta dei colleghi precari che hanno deciso di ricorrere allo SCIOPERO DELLA FAME in questi giorni.

Protestiamo contro la “Buona scuola” di Renzi e del suo governo e, soprattutto, contro il piano di smantellamento delle graduatorie ad esaurimento che, nelle prime intenzioni del Governo, avrebbero dovuto essere svuotate e non eliminate.

Icotea

Siamo docenti abilitati, formati, preparati e con anni di esperienza alle spalle, anni in cui siamo stati sfruttati con contratti a tempo DETERMINATO, reiterati per decenni. Anche la CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA ha recentemente condannato lo Stato italiano per ABUSO DI PRECARIATO.

Vogliamo essere ascoltati. il precariato è un reato di Stato.

Assunzioni subito, senza se e senza ma, senza ricatti. no alla chiamata diretta del dirigente scolastico.