Home Sicurezza ed edilizia scolastica Edilizia scolastica: 56 milioni ripartiti tra sei Città metropolitane

Edilizia scolastica: 56 milioni ripartiti tra sei Città metropolitane

CONDIVIDI
  • Credion

La Conferenza Stato-Città ha dato il via libera alla ripartizione di 342,2 milioni di euro di spazi finanziari aggiuntivi da destinare al finanziamento di interventi di edilizia scolastica. Nelle scorse settimane sono state presentate alla Struttura di Missione per l’Edilizia Scolastica 970 domande da parte di 596 enti locali.

Nello specifico, ai Comuni sono stati assegnati 256 milioni di euro, distribuiti su 563 enti, e 56 milioni sono stati ripartiti tra sei Città metropolitane: 46 milioni distribuiti tra Napoli (24,8) e Torino (21,1) e i restanti 10 milioni ripartiti tra Venezia, Firenze, Genova e Reggio Calabria. Altri 30 milioni di euro sono stati ripartiti tra 26 Province. I 57,8 milioni di euro residui saranno destinati a incrementare la disponibilità di spazi finanziari per altri tipi di opere.

Icotea