Home Sicurezza ed edilizia scolastica Edilizia scolastica, registrato il decreto per la ripartizione di 30 milioni di...

Edilizia scolastica, registrato il decreto per la ripartizione di 30 milioni di euro

CONDIVIDI
webaccademia 2020

È stato registrato oggi, 5 agosto, alla Corte dei conti il Decreto Ministeriale n. 77 del 29 luglio 2020 con il quale è ripartito l’importo complessivo di euro 30 milioni di euro per supportare gli enti locali in interventi urgenti di edilizia scolastica, nonché per l’adattamento degli ambienti e delle aule didattiche per il contenimento del contagio relativo al Covid-19 per l’avvio del nuovo anno scolastico 2020/21.

La somma è ripartita tra tutte le Province e Città metropolitane nonché tra i Comuni con popolazione scolastica pari o superiore alle 10.000 unità.

La ripartizione economica suddivisa per Province, Città metropolitane e Comuni (CLICCA QUI)

ICOTEA_19_dentro articolo

Quali interventi possono essere realizzati

Le spese ammissibili sono:

  • lavori di manutenzione straordinaria su edifici pubblici destinati ad uso scolastico, nonché per opere murarie, impianti e sistemazioni esterne;
  • acquisto di beni durevoli, come a titolo semplificativo ma non esaustivo, tensostrutture o strutture modulari per la realizzazione di nuovi spazi;
  • interventi edilizi di adeguamento di edifici pubblici per la creazione di nuovi spazi utilizzabili per la didattica.

Possono essere riconosciute spese tecniche, spese per acquisizione di certificazioni e oneri previsti per legge.

Non sono ritenute ammissibili le spese per l’acquisto di arredi, di dispositivi digitali per la didattica, per il pagamento di canoni di locazione di spazi e ambienti e per ogni altra spesa già sostenuta dalle istituzioni scolastiche o dai medesimi enti a valere su altre risorse finanziarie comunitarie, nazionali e regionali per la medesima finalità.

Il termine ultimo per la rendicontazione delle risorse è fissato al 15 ottobre 2020.

Le risorse sono revocate nel caso in cui le stesse non vengano sostenute e rendicontate entro taler data.

Preparazione concorso ordinario inglese