Home Sicurezza ed edilizia scolastica Edilizia scolastica: Upi lancia un appello per avere più risorse

Edilizia scolastica: Upi lancia un appello per avere più risorse

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Le Province chiedono che il 30% degli 1,7 miliardi del Fondo 2018-2020 per l’edilizia scolastica sia destinato alle medie superiori, anche perché negli ultimi 3 anni non è stato fatto praticamente nulla: parliamo di 2,5 milioni di studenti, il 30% della popolazione scolastica italiana”.

Sostegno all’Upi

A rispondere l’onorevole Camilla Sgambato (Pd), componente della VII Commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera dei Deputati: “Sostengo convintamente l’appello dell’Upi (Unione Province Italiane) con cui si chiede di destinare il 30% degli 1,7 miliardi del Fondo 2018-2020 per l’edilizia scolastica alle scuole medie superiori”.

Risorse insufficienti

“Condivido la necessità di riequilibrare, per il periodo 2018-2020, il riparto delle risorse poiché è evidente che, nel triennio 2015-2017, sono state stanziate alle Province risorse non sufficienti nonostante la grande mole di investimenti a livello nazionale. Alcune province, ed in particolare quella di Caserta, stanno affrontando una situazione di emergenza che richiede un intervento non più differibile”.

ICOTEA_19_dentro articolo

“Quella fatta dall’Upi è la proposta giusta e, per questo, sono certa che verrà attentamente valutata. Siamo in tempo per dare una risposta concreta e efficace a migliaia di studenti e famiglie”.

 

Preparazione concorso ordinario inglese