Home Archivio storico 1998-2013 Generico Educazione linguistica e letteraria a confronto

Educazione linguistica e letteraria a confronto

CONDIVIDI
webaccademia 2020


A Cagliari, nella nuova struttura congressuale della Fiera internazionale della Sardegna, dal 14 al 16 marzo si terrà il XII Convegno nazionale del Giscel (Gruppo di Intervento nel Campo dell’Educazione Linguistica). E’ prevista la partecipazione di oltre 600 persone tra docenti delle scuole di ogni ordine e grado, dottorandi e ricercatori universitari, studenti, esperti ed operatori nell’ambito della comunicazione e dei linguaggi.

Il convegno, organizzato dalla Se.s.s. Congressi di Cagliari per conto del Giscel-Sardegna, sarà incentrato sul tema "Educazione linguistica e Educazione letteraria: intersezioni e interazioni".
Intervarranno studiosi italiani e stranieri di linguistica e di letteratura nonché insegnanti da anni impegnati nella ricerca didattica all’interno del Giscel/Sli, associazione scientifica costituitasi nell’ambito della SLI (Società di Linguistica Italiana).
Il comitato organizzatore è coordinato dalla prof.ssa Pinella Depau del Giscel-Sardegna, mentre del comitato scientifico del convegno fanno parte Cristina Lavinio, segretario nazionale del Giscel e professore ordinario all’Università di Cagliari, Maria Luisa Altieri Biagi, professore ordinario all’Università di Bologna, Adriano Colombo, docente di scuola superiore, Tullio De Mauro, precedente ministro della Pubblica Istruzione e professore ordinario all’Università "La Sapienza" di Roma, Bice Mortara Garavelli, professore ordinario all’Università di Torino, Francesco Sabatini, presidente dell’Accademia della Crusca e professore ordinario all’Università di Roma3.
Nel pomeriggio di sabato 16 marzo, alle ore 16.30, è in programma una tavola rotonda su "Bilancio del convegno e prospettive: profili curricolari tra lingua e letteratura".

Informazioni sul convegno possono essere chieste alla segreteria organizzativa presso Se.s.s. Cagliari (tel. 070/670101) oppure inviando un messaggio all’indirizzo di posta elettronica presente in "Ulteriori approfondimenti".

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese