Home Archivio storico 1998-2013 Generico Energia in Gioco

Energia in Gioco

CONDIVIDI
  • Credion
La scienza è protagonista della nuova edizione del progetto “Energia in Gioco”, che rientra nell’ambito di Energiaper, il programma di Enel per la cultura, la ricerca scientifica, l’ambiente e lo sport.
L’iniziativa didattica spiega il percorso dell’energia elettrica, dalle centrali alle case, e si snoda attraverso la storia, i personaggi e le scoperte scientifiche che hanno permesso lo sviluppo delle tecnologie elettriche oggi utilizzate. Verranno organizzati nelle scuole incontri e dibattiti con scienziati e ricercatori universitari.
Il percorso didattico prevede tre kit: Primi passi nella scienza, rivolto alle classi della scuola primaria; A tutta energia nella scienza per la scuola secondaria di primo grado; Grande viaggio nella scienza, realizzato per le classi della scuola secondaria di secondo grado.
Anche quest’anno a “Energia in Gioco” è abbinato un concorso che mette alla prova conoscenze, capacità comunicative e progettuali. L’iniziativa prevede due modalità di partecipazione: quiz e prova progetto
Lo scorso anno scolastico hanno aderito all’iniziativa 5.000 scuole e 325.000 studenti (69.000 quelli che hanno partecipato al concorso). Quest’anno Enel mette a disposizione, come premi per l’impegno e la creatività degli studenti, dei docenti e delle scuole, lettori mp3,DVD recorder, Tv al plasma, videocamere digitali, iPod, vacanze studio e week end in una capitale europea. Inoltre, a testimonianza di un impegno costante verso il mondo della scuola, i primi tre istituti classificati a livello nazionale si aggiudicheranno un finanziamento rispettivamente di 6.000, 3.500 e 1.500 euro.
La data di scadenza per partecipare al concorso “Energia in Gioco” è il prossimo 28 aprile.

Per maggiori informazioni collegarsi al sito internet www.enel.it/energiaingioco oppure contattare l’agenzia di comunicazione La Fabbrica: numero verde800.228722 (dal lunedì al venerdì, ore 9-13 e 14-18); [email protected] .