Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Entrate nel merito”

“Entrate nel merito”

CONDIVIDI
  • Credion

Il progetto si divide in tre fasi: nella prima, prevede l’approccio all’amministrazione finanziaria; gli studenti conoscono la realtà dell’Agenzia delle Entrate (e dei suoi ambiti di intervento, il contrasto all’evasione fiscale e l’assistenza ai contribuenti) attraverso una presentazione in aula da parte dei funzionari.

Il secondo step, più propriamente operativo, si esplica in uno stage di una settimana presso gli uffici territoriali, ramificazioni territoriali dell’Agenzia delle Entrate deputate all’erogazione di servizi all’utenza. Gli studenti sono impegnati prevalentemente nelle attività di assistenza e di prima informazione (compilazione dei modelli di dichiarazione dei redditi, registrazione di contratti di locazione, attribuzione del codice fiscale, orientamento dell’utenza).
L’ultima fase è, invece, dedicata alla valutazione della performance aziendale degli allievi, che ricevono una sorta di “pagella” firmata dai tutor aziendali.
In questo triennio di sperimentazione le richieste degli istituti scolastici sono in continuo aumento, a testimonianza dell’innovatività e dell’appeal della proposta.
“Il feedback ricevuto dagli studenti e dal corpo docente – sostengono gli organizzatori – ha indotto l’Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna a estendere il progetto ad altri istituti di istruzione superiore di Bologna, nella consapevolezza che questo primo momento di contatto tra amministrazione e (futuri) contribuenti può favorire una compliance costruita su una più radicata coscienza civica”.

Icotea

Info: [email protected] 
Tel.: 051/6103205