Home Archivio storico 1998-2013 Generico Entro il 15 gennaio le istanze di riammissione

Entro il 15 gennaio le istanze di riammissione

CONDIVIDI
  • Credion

I docenti in pensione che vogliono ritornare a lavorare hanno tempo fino al 15 gennaio per presentare la domanda. Il termine è lo stesso anche per coloro che hanno ottenuto il passaggio di cattedra o di ruolo, che intendono ritornare ad occupare le cattedre che occupavano prima dei relativi provvedimenti di mobilità professionale. Idem per i dirigenti che, invece, vorrebbero ritornare fare i docenti.
Le istanze, corredate di tutti i dati anagrafici, dovranno essere presentate ai Centri servizi amministrativi e dovranno recare in allegato, tutti i documenti ritenuti opportuni per agevolare il rientro. In ogni caso, il provvedimento di riammissione in servizio o di restituzione al ruolo di provenienza, può essere disposto solo in presenza di disponibilità di posti e in assenza di provvedimenti disciplinari a carico del richiedente.

I posti vengono calcolati nell’ordine del 10% delle disponibilità assegnate alla mobilità interprovinciale dopo i movimenti all’interno della stessa provincia.

Le procedure sono indicate nella circolare ministeriale n. 194 del 20 luglio 1990.

Per il modello di domanda si consulti il n. 8 de "La Tecnica della Scuola" del 20 dicembre 2001, pag. 20.