Home I lettori ci scrivono Errare è umano, perseverare è diabolico

Errare è umano, perseverare è diabolico

CONDIVIDI
  • Credion

Il premier Matteo Renzi è la terza volta che, pubblicamente sostiene: “sulla scuola qualche sbaglio è stato fatto”, oppure sono “stati fatti degli errori”, e via dicendo…

Però nessun rimedio, nessun decreto urgente come il “Belin” solo per citarne uno tra tanti.

Icotea

Solo dichiarazioni mistificatorie della realtà. La vera verità… cioè: la scuola colata a picco! La scuola tabula rasa! La scuola dello sfruttamento della professionalità dei docenti… e degli studenti dal triennio in poi!. La scuola del concorso per ambiti e truffa tutti o concorso “soluzione finale”!

La scuola delle circa 55000 assunzioni (fase B/C), le altre poco più di 21000 erano turnover, totale poco più di ottantasei mila… quindi, non 100000 come vanno sbandierando lui e i “sottospeciegretari”!. caso mai 103 mila erano quelli previsti dalla 107… che ha trasformato la scuola in opificio di deserti. Nessun spirito critico nelle future generazioni, nessuna riflessione, la scuola trasformata nel Piano Nazionale Scuola per Dementi (PNSD)!.

L’inutilità totale dell’anno di formazione e prova e la riduzione in schiavitù di quelli che l’avevano già fatto, ma che secondo i cercopitechi del governo dovevano farlo di nuovo perché ”era un’opportunità non un obbligo”… la loro legge era speciale addirittura con effetto retroattivo!

Infine la cosa più vergognosa di tutte: poco più di 44000 docenti assunti per insegnare una disciplina ed invece vagano come “zombi” o come tappabuchi senza una programmazione didattica disciplinare e senza classi a cui offrirla…

La legge meno rispettata di tutti i tempi… la 107!… vedi nota approvazione ptof prorogata a gennaio, vedi concorso entro 1 dicembre, vedi card 500 poi caricati in contanti su C/C dei docenti, vedi il comma del piano straordinario mobilità completamente cancellato dal CCNI e dall’ordinanza… e chissà quante altre disposizioni non rispettate! Lì nella 107… disposizioni buttate nottetempo trasformando articoli in commi… così, come per incanto!…

L’autonomia delle scuole telecomandata dal MIUR, si veda nota: invio richiesta posti organico indebolimento!

Ma cosa stanno aspettando? a cancellare “la schiforma”, l’aborto giuridico, “la mattanza dei precari”, “la carneficina scolastica”… cioè la mala scuola!…

Il fallimento, l’insuccesso, il fiasco, il flop, la catastrofe, il giorno della “al-Nakba”… per i pochi docenti che sono come me… LOGOS e PATOS!