Home Archivio storico 1998-2013 Generico Esami conclusivi di Stato: corresponsione anticipi su compensi e indennità per i...

Esami conclusivi di Stato: corresponsione anticipi su compensi e indennità per i componenti delle commissioni

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Con nota del 16 giugno 2004 prot. 1313 del Dipartimento per l’istruzione (visionabile su "Ulteriori approfondimenti"), il Miur comunica che, come per gli anni precedenti, ai componenti le commissioni costituite per gli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio della scuola di istruzione secondaria di II grado, nominati in comuni diversi da quelli di servizio o di abituale dimora, possono essere concessi, su richiesta degli interessati anticipi fino al 50% dei compensi forfettari lordi complessivamente spettanti.
Per quanto riguarda i docenti di sostegno specializzati impegnati nelle commissioni esaminatrici per i candidati in situazione di handicap, non essendo intervenute modifiche normative, è confermato anche per quest’anno il compenso forfettario di 163 euro, come riportato nella C.M. n. 67/2002 in riferimento all’attività svolta dai docenti di sostegno.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese