Home Archivio storico 1998-2013 Generico Esami di Stato: da Quasimodo a Internet

Esami di Stato: da Quasimodo a Internet

CONDIVIDI
  • Credion

Come negli anni passati, quattro sono state le tipologie proposte per la prova di Italiano: analisi del testo, redazione di un "saggio breve" o di un "articolo di giornale",  tema di argomento storico e tema di ordine generale.
Per la prima tipologia è stata proposta una poesia di Salvatore Quasimodo, insignito del Premio Nobel nel 1959. La poesia in questione è "Uomo del mio tempo" che il poeta siciliano scrisse nell’ultimo atroce periodo della seconda guerra mondiale.
Per quanto riguarda la seconda tipologia l’argomento poteva essere sviluppato dall’alunno sotto forma di saggio breve o di articolo di giornale, utilizzando i documenti e i dati proposti a corredo del tema. Questa tipologia prevede quattro ambito: l’argomento dell’ambito Artistico-letterario è stato "Poeti e paesaggio natio"; il secondo argomento ha riguardato l’ambito Socio-economico con riferimento a "Il dibattito sulla evoluzione del concetto di stato sociale"; per l’ambito Storico-politico l’argomento è stato "La memoria storica tra custodia del passato e progetto per il futuro"; il quarto ambito, quello Tecnico-scientifico ha puntato su un tema di non facile trattazione in quanto esigeva la conoscenza del mondo del lavoro in una società in continua evoluzione tecnologia e telematica. Il titolo della prova, infatti, è stato "Conoscenza, lavoro e commercio nell’era di Internet".
La terza tipologia ha riguardato il tema di argomento storico incentrato sul superamento da parte della Chiesa, con Papa Giovanni XXIII, della contrapposizione alla modernità precedente al Concilio Vaticano II, teso al dialogo ecumenico.

L’ultima tipologia (tema di carattere generale) richiedeva ai ragazzi di affrontare la questione del patrimonio artistico-monumentale italiano in relazione al contesto ambientale.