Home Archivio storico 1998-2013 Generico Esami di Stato: dove sono i soldi per le commissioni?

Esami di Stato: dove sono i soldi per le commissioni?

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Sul problema delle risorse necessarie alla retribuzione dei componenti delle commissioni negli imminenti esami conclusivi di Stato, particolarmente critica è la dichiarazione del segretario generale della Cisl-Scuola.
“Tra le tante e gravi dimenticanze (più o meno volute) del governo Berlusconi – ha infatti affermato Francesco Scrima – se ne aggiunge un’altra che riguarda direttamente la scuola: nella Finanziaria 2006 non risultano in bilancio circa 45 milioni di euro necessari per retribuire la partecipazione dei docenti in qualità di membri delle commissioni dei prossimi esami di Stato”.
Prosegue il segretario di Cisl-Scuola: “è l’ultima burla in materia, dopo i continui tagli alle specifiche risorse effettuati negli ultimi anni per i quali centinaia di insegnanti sono ancora in attesa di percepire i compensi spettanti o sono stati retribuiti con fondi a carico delle singole istituzioni scolastiche”.

Come primo atto concreto di discontinuità rispetto al precedente Governo, la Cisl-Scuola chiede al nuovo ministro Fioroni “di provvedere con la massima tempestività a reperire le risorse necessarie”.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese