Home Archivio storico 1998-2013 Generico FestAmbiente

FestAmbiente

CONDIVIDI
  • Credion


Nei giorni del Festival, il Centro di Educazione ambientale del Comune di Grosseto si trasformerà in una "cittadella ecologica" dove verranno proposti dibattiti, mostre, giochi per bambini, momenti di cinema, musica, spettacoli di artisti di strada, ristorazione vegetariana. In particolare, per quanto riguarda l’alimentazione, ci saranno dei laboratori di educazione alimentare e verrà allestita una mostra-percorso alla riscoperta delle tradizioni alimentari che stanno scomparendo.

In appositi spazi espositivi saranno presentati progetti per la tutela del territorio e la promozione dei prodotti tipici, attività nel campo della conservazione dei beni culturali. Alcune aziende private presenteranno prodotti "ecocompatibili" e servizi che possono aiutare i consumatori a scegliere tenendo in considerazione la tutela della propria salute.
Per i più piccoli sono previsti laboratori e spazi dove il gioco si lega all’educazione ambientale, con un parco giochi in plastica riciclata. Ci sarà una "ludoteca-laboratorio" in cui dipingere, disegnare, utilizzare materiale riciclato per realizzare maschere, giochi ed altro ancora. Per i bambini, inoltre, in programma spettacoli, anche di burattini, che avranno come tema l’ambiente e la solidarietà.

In effetti, le principali campagne di solidarietà promosse a livello internazionale da Legambiente trovano spazio nell’ambito di questo festival.

Le manifestazioni di "FestAmbiente" si svolgeranno tra le 18.30 e l’1.00 di notte (ingresso: 6 euro). Ulteriori informazioni presso la Segreteria organizzativa che ha sede a Ripescia (Grosseto), telefonando allo 056/448771 oppure collegandosi al sito internet
www.festambiente.it, cliccabile su "Ulteriori approfondimenti".  
Peraltro, il Festival internazionale che si tiene in Maremma è collegato ad altre due analoghe iniziative europee, in un progetto (finanziato anche dalla Commissione Europea DG Ambiente) di salvaguardia della biodiversità nel Mediterraneo e di promozione di uno sviluppo sostenibile nelle aree costiere e rurali.

Le altre due iniziative riguardano un Festival greco ("Earth Festival", svolto dal 9 al 14 luglio a Vlasti, nella Macedonia occidentale) organizzato dall’Associazione Ecotopia ed il "Festival du Vent" (dal 2 al 10 novembre) a Calvi, in Corsica. Maggiori informazioni sul sito internet
www.mediterraneandiversity.net.