Home Archivio storico 1998-2013 Generico Festambiente al parco naturale della Maremma

Festambiente al parco naturale della Maremma

CONDIVIDI
  • Credion

Il debutto giovedi 9 agosto, per dieci giorni di impegno e divertimento nell’ambito di una manifestazione che è ormai senza ombra di dubbio il vessillo di un’ecologia in stretta simbiosi con la solidarietà. 
Grandi protagonisti di Festambiente come sempre saranno gli eventi culturali e spettacoli (in programma artisti del calibro di Carmen Consoli, Modena City Ramblers, Banda Bardò, Paolo Hendel, Nomadi, Fiorella Mannoia, solo per citarne alcuni) ma anche la cucina tipica ed il teatro, la gastronomia tradizionale e momenti di approfondimento.

La fisionomia attuale è quella di una magnifica cittadella aperta al dibattito, ai nomi eccellenti, all’enogastronomia o agli stand che ospitano centinaia di aziende private e di enti pubblici, autentico tempio di una Bell’Italia dai mille volti e ricca di sapori e progetti territoriali. 
In questo sforzo collettivo di costruire uno spazio a misura d’uomo, in cui il benessere convive con gli stimoli culturali e l’ecologia si accompagna all’arte, l’impegno più importante degli organizzatori è stato quello di indicare una strada, un percorso per lo sviluppo sostenibile, un modello e un luogo fisico: quello che un tempo era una struttura dimessa, l’Enaoli di Rispescia, è oggi “il Girasole -Centro per lo Sviluppo Sostenibile di Legambiente”: il luogo che più di tutti sintetizza la felice congiunzione tra uomo e natura. 
Con i suoi oltre due ettari di estensione, immerso nel verde ed alle porte del Parco Naturale della Maremma coniuga il benessere col consumo consapevole, attraverso elevate prestazioni di efficienza energetica ed ecologica (pannelli solari termici, fotovoltaici, riduttori di flusso, lampade a basso consumo, impianto di fitodepurazione delle acque meteoriche, uso di detersivi con marchio ecologico Ecolabel, ristorazione da alimenti biologici, ecc).

Anche il Festival ha adottato misure concrete per abbattere ulteriormente il proprio (già limitato) impatto ambientale, sia attraverso l’adesione alla campagna “Azzero CO2 – Carbon Neutral” per l’annullamento delle proprie emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera sia per mezzo di una rigorosa politica di gestione dei propri rifiuti solidi.

Icotea

Informazioni: 
Tel. 0564/48771 
Fax 0564/487740 
Email: mailto:[email protected]
 
Web site: www.festambiente.it

 Web site: