Home Archivio storico 1998-2013 Generico Fiera del Libro di Torino

Fiera del Libro di Torino

CONDIVIDI


Si concluderà lunedì 9 maggio la diciottesima edizione della Fiera Internazionale del Libro di Torino, che si rivolge con particolare attenzione al mondo della scuola.
Il Ministero dell’Istruzione ha allestito uno spazio espositivo dove anche quest’anno saranno in mostra pubblicazioni degli Uffici scolastici regionali e degli Istituti regionali di ricerca educativa, con particolare riferimento ad argomenti inerenti la didattica disciplinare ed il rapporto tra scuola e lavoro. Il Miur, inoltre, organizza seminari e workshop relativi ai libri in mostra e a iniziative culturali del mondo della scuola a livello nazionale e piemontese.

Lo stand del Miur propone un’area giochi nella quale saranno accolti i bambini delle scuole primarie che visiteranno la Fiera. Il Ministero dell’Istruzione promuove anche convegni organizzati nella Sala azzurra della Fiera: "Il servizio di istruzione in ospedale e domiciliare" – 5 maggio (ore 14.30-15.30); "Giornata dell’Europa" – 9 maggio (ore 15.00-16.00); "Festival del primo romanzo" – 9 maggio (ore 16.00-17.30).

Il programma dedicato alla scuola e ai ragazzi è reperibile sul sito internet
www.fieralibro.it , cliccabile da "Ulteriori approfondimenti".
Da segnalare, nell’ambito del vasto programma di incontri previsti alla Fiera Internazionale del Libro, la presentazione, domenica 8 maggio alle ore 11.45, del libro "Come insegnare l’Olocausto a scuola".

Intanto, è stata diffusa un’indagine dell’Ufficio studi dell’Aie (Associazione italiana editori), secondo cui il mercato librario risulta in crescita rispetto al 2003 del 3,2%, attestandosi sui 3.760 milioni di euro. In particolare le vendite relative alla "libreria di varia" ha fatto segnare un incremento a valore del 5,5% e del 2,2% a copie (da questo dato restano esclusi i libri venduti in edicola insieme ai quotidiani).
Da fonte Istat 2004, ripresa dall’Associazione italiana editori, viene rilevato che sono poco più di 29 milioni gli italiani, con oltre 6 anni di età, che leggono "almeno un libro non scolastico" nei 12 mesi precedenti (rappresentano il 41,4% della popolazione). Dopo il calo degli anni 1998 e 1999 si conferma un leggero incremento della lettura.

Icotea