Home Archivio storico 1998-2013 Generico Folena conferma l’impegno sull’emendamento per le graduatorie permanenti

Folena conferma l’impegno sull’emendamento per le graduatorie permanenti

CONDIVIDI
  • Credion
Dopo i dubbi e le ansie dei tanti docenti precari scaturiti dal fatto che l’emendamento di maggioranza per modificare l’art. 66 della Finanziaria ed evitare la cancellazione delle graduatorie permanenti dal 2010, presentato in Commissione bilancio alla Camera dei deputati, non è stato esaminato ed è approdato direttamente all’esame dell’Aula (come peraltro, altre proposte di modifica riguardanti il settore scolastico), l’on. Pietro Folena, presidente della Commissione Cultura della Camera, ha diramato un comunicato (inviato anche alla nostra Redazione e riportato in questo sito nella rubrica “La voce degli altri”) per confermare il proprio impegno e rassicurare che l’emendamento è stato ripresentato per cercare di farlo passare con il voto assembleare.
“E’ anche meglio, da un certo punto di vista, che l’emendamento 66.151 venga votato in aula – afferma Folena – così ci sarà una assunzione politica più forte dell’impegno verso i precari”.
A questo proposito, il presidente della Commissione Cultura, Scienza e Istruzione, deputato del Prc-Sinistra Europea, invita gli insegnanti precari “a mandare una e-mail a tutti i deputati per sollecitarli al voto”.