Home Archivio storico 1998-2013 Generico Formazione a distanza educazione interculturale

Formazione a distanza educazione interculturale

CONDIVIDI
  • Credion

L’obiettivo del corso di formazione è quello di mostrare concretamente come l’educazione interculturale possa fare da “fondo integratore” non solo nella progettazione del POF, ma anche nella realizzazione pratica delle attività didattiche.
Il corso è strutturato in due parti: la prima (due puntate, che andranno in onda i giorni 8 e 15 maggio) analizzerà gli aspetti legati alla progettazione e alla realizzazione del POF in chiave interculturale; la seconda (5 puntate, che andranno in onda tra novembre e dicembre) entrerà nel merito degli aspetti specifici e dei particolari contesti, con riferimento ai curricoli, allo sfondo normativo italiano ed europeo, alle risposte delle reti territoriali in relazione alla formazione.
Il sito internet di Rai Educational (http://www.educational.rai.it/corsiformazione/intercultura)
offrirà non solo momenti interattivi di riflessione, confronto e aggiornamento, ma raccoglierà anche approfondimenti dei temi sviluppati attraverso indicazioni bibliografiche, schede e materiali riferiti alle esperienze concrete presentate nel corso delle sette puntate televisive.
L’iniziativa si inserisce nel percorso formativo già sperimentato con successo l’anno passato, seguito da diverse migliaia di docenti e dirigenti scolastici in tutta Italia.
Per molti di loro il percorso si era concluso con un lavoro di ricerca che – inviato all’équipe di lavoro che sta monitorando l’intero programma – è entrato a far parte di una banca dati di materiali didattici disponibili nel sito Rai.
Ai mille insegnanti che hanno portato a termine tutto il percorso è stato anche rilasciato un apposito certificato che attesta il conseguimento di specifiche competenze in materia di educazione interculturale.