Home Archivio storico 1998-2013 Generico Formazione iniziale docenti, i pareri di Cnpi, Cnam e Cun

Formazione iniziale docenti, i pareri di Cnpi, Cnam e Cun

CONDIVIDI
  • Credion
Sullo schema di decreto Miur recante il regolamento che riguarda la “definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale del personale docente del sistema educativo di istruzione e formazione” ha dato il proprio parere, nell’adunanza dello scorso 25 giugno, anche il Cun (Consiglio universitario nazionale), che ha espresso sostanziale apprezzamento anche se ha evidenziato alcuni elementi di criticità e auspicato un’accurata definizione delle norme per l’istituzione dei percorsi e, tramite l’Anvur, uno specifico sistema nazionale di monitoraggio, valutazione e accreditamento degli stessi percorsi per quanto riguarda la disponibilità di strutture e di risorse didattico-scientifiche, la progettazione didattica e l’organizzazione nonché le prove d’ingresso e quelle finali ed i risultati di apprendimento. Inoltre, il Cun segnala l’opportunità di una commissione paritetica  tra università e scuola, nominata dal Ministro, che accompagni il processo di attuazione dei nuovi percorsi formativi.
Come già segnalato in un precedente articolo, qualche giorno prima, il 22 giugno, aveva espresso il proprio parere il Cnpi (Consiglio nazionale della pubblica istruzione) che ha mosso alcuni rilievi al testo ministeriale (il nuovo schema di regolamento fa seguito alla prima bozza elaborata nello scorso mese di febbraio dall’apposita commissione nominata dal ministro Gelmini e presieduta da Giorgio Israel) e avanzato proposte.

Prima di arrivare al testo definitivo, sono previsti i pareri di altri organismi (il parere del Cnam, il Consiglio nazionale per l’alta formazione artistica e muiscale, è stato reso disponibile sul sito della Flc Cgil), tra cui le competenti commissioni parlamentari.